L’arrivo delle piogge al Nord e un conseguente calo delle temperature, previste per domani, non devono illudere: già nel fine settimana torna il bollino rosso su alcune città italiane, per un weekend all’insegna dell’afa. Domani, venerdì 10 agosto, bollino rosso a Bologna, Firenze, Genova, Perugia, Trieste, Venezia e Verona. Sabato 11 agosto alla lista si aggiungerà anche Campobasso. Bollino arancione domani a Roma. Temperature superiori ai 35 gradi in tutte le città interessate dall’allerta. Il picco domani si toccherà a Firenze con 37 gradi; stessa temperatura prevista a Roma per sabato.

Domani però arriva una prima perturbazione di agosto che colpirà soprattutto il Nord Italia, portando piogge, temporali e calo delle temperature. Allerta meteo già emessa dalla Protezione Civile per gran parte del Nord a partire già dalla prima serata di oggi con maltempo che domani verrà esteso anche alle regioni nord-orientali. Secondo le previsioni del Centro Epson meteo-meteo.it, una perturbazione atlantica porterà temporali soprattutto sulle zone alpine e sul Triveneto. Le temperature massime saranno in calo al Nordest e tra Levante ligure e alta Toscana, con valori al Nord in generale più contenuti, al di sotto dei 32 gradi, esclusa l’Emilia dove le punte saranno leggermente più alte.

Permane il caldo al Centro-sud, con temperature massime tra i 35 e i 36 gradi. Situazione più stabile nel fine settimana, con valori massimo in aumento di 1-3 gradi anche al Nord a partire da sabato. Tempo prevalentemente soleggiato, con qualche rischio di temporale nella aree montuose. A inizio della prossima settimana, invece, arriverà una nuova perturbazione, più intensa della prima, che dovrebbe raggiungere prima il Nord-ovest e poi anche il Nord e parte del Centro a partire da martedì.