Una perturbazione offrirà un po' di sollievo dal caldo agostano nei prossimi giorni. In particolare oggi, lunedì 13 agosto, i temporali andranno a interessare prima il Nordovest e successivamente anche il Nordest, mentre le correnti fresche che accompagnano la perturbazione porteranno un primo calo delle termico nelle regioni nord-occidentali. Domani la perturbazione scivolerà verso sud e porterà rovesci e temporali al Nordest e regioni centrali, causando in queste zone della penisola anche una significativa attenuazione del caldo. Al meridione invece resisteranno sole e temperature elevate, ma non durerà a lungo: nella giornata di mercoledì le fresche correnti atlantiche raggiungeranno infatti anche le regioni del sud Italia e la giornata sarà caratterizzata da tempo instabile con una netta battuta d'arresto del caldo intenso.

Per oggi previste condizioni di cielo in generale sereno o poco nuvoloso in Emilia, Romagna e tutto il Centro-sud e Isole. Per lo più nuvoloso invece sul resto del Nord, con piogge e temporali che interesseranno inizialmente la Liguria le Alpi Occidentali, per poi raggiungere nel pomeriggio il resto del Nordovest e Alpi Orientali, e per finire in serata anche alle pianure del Triveneto e della Toscana. Temperature in lieve diminuzione al Nord-Ovest e in Toscana.

Domani, martedì 14 agosto, giornata tra sole e nubi al Sud, con appena il rischio di qualche temporale pomeridiano sulle zone interne della Sicilia. Cielo generalmente nuvoloso sul resto del paese, con rovesci e temporali sparsi su Nordest, regioni centrali e, a carattere più isolato, anche su Alpi Occidentali, Liguria e nord della Sardegna. Temperature in sensibile calo al Nordest, regioni centrali e versante occidentale della Sardegna.