Il bel tempo è finalmente all'orizzonte: dopo giorni di diffusa instabilità in tutta l'Italia il sistema nuvoloso inizierà ad allontanarsi, di conseguenza i temporali saranno molto più isolati e le schiarite molto più ampie in gran parte del Paese. Da domani assisteremo a un netto miglioramento delle condizioni meteo a causa dell’arrivo dell’anticiclone nord-africano che, oltre a riportare il sole praticamente ovunque, favorirà una rapida impennata delle temperature; dal prossimo weekend infatti il caldo raggiungerà livelli estivi, con punte massime intorno ai 30 gradi e in alcuni casi anche superiori, non solo sull’Italia, ma anche in molti altri Paesi europei. Da segnalare tuttavia che al momento le previsioni per domenica, limitatamente alle regioni settentrionali, indicano ancora un certo margine di incertezza, con possibili locali temporali anche in pianura.

L'inizio della giornata odierna – quella di giovedì 24 maggio – sarà contraddistinti da nuvolosità irregolare al Nordest, lungo il versante adriatico e al Sud, ma con un rischio di piogge praticamente nullo; più soleggiato altrove. Dopo le 12 ampie schiarite al Nordovest, in Emilia, lungo le aree costiere del Centro-sud e nelle Isole. Nuvole sparse nelle altre zone, con  rovesci isolati e locali temporali su Alpi lombarde, Triveneto e Appennino, fenomeni che comunque avranno fine in serata. Temperature in rialzo ovunque, soprattutto al Centro-Nord, con punte di 25/26 gradi.

Per quanto concerne la giornata di domani venerdì 25 maggio il tempo sarà stabile, con cielo sereno o poco nuvoloso praticamente in tutto il paese; nelle ore pomeridiane potranno registrarsi temporanei annuvolamenti sui rilievi, ma il rischio di precipitazioni sarà estremamente basso. Ulteriore rialzo termico, con massime per lo più comprese tra 25 e 29 gradi.