Telecom-Italia

Si terrà nella mattinata del 10 ottobre (ore 11) l'atteso confronto fra il ministro dell'Ambiente Corrado Clini e l'amministratore delegato di Telecom Marco Patuano su uno dei temi più dibattuti nelle ultime settimane. Patuano e Clini, dopo un primo confronto moderato dal direttore de Linkiesta Jacopo Tondelli e trasmesso in live streaming sul sito ufficiale di Telecom Italia, risponderanno alle domande degli utenti di twitter sul tema della sostenibilità ambientale nel mondo delle imprese. In buona sostanza, si tratta di presentare l'accordo "per lo sviluppo di un nuovo modello di sostenibilità per il settore TLC/ICT", firmato da Telecom Italia e dal Ministero dell'Ambiente:

Un accordo volontario per promuovere progetti di misurazione, contenimento e neutralizzazione del carbon footprint – le emissioni di gas serra generate prevalentemente dai consumi di energia elettrica – del Gruppo. […] L’impegno concreto di Telecom Italia  è volto a rendere le proprie performances più sostenibili a livello ambientale si riflette nei buoni risultati raggiunti in termini di riduzione dei consumi di energia elettrica e di emissione di anidride carbonica generate dalle attività del Gruppo.

Un "patto di responsabilità" che prevede anche una serie di progetti di di misurazione, contenimento e neutralizzazione del Carbon Footprint generato dal Gruppo che, come ricorda Linkiesta "consuma quanto gli abitanti di Milano messi insieme. La bolletta elettrica della società di telecomunicazioni è infatti pari a 2.350 Gwh. Il fabbisogno energetico dell'azienda, già tra i principali consumatori di energia in Italia, è in continua crescita, per via dei nuovi servizi di telecomunicazioni (banda larga e servizi cloud)". L'incontro con Clini è dunque anche l'occasione per tornare a parlare di un tema di grande rilevanza, cercando però una interazione fondamentale con gli utenti della Rete. Ecco il senso dell'apertura alle sollecitazioni e alle domande via twitter, alle quali sia l'ad di Telecom che il ministro dell'Ambiente risponderanno in diretta (e che è possibile seguire all'hashtag #CliniPatuano).

Un'occasione anche per tutti i lettori di fanpage, che hanno sempre dimostrato una grande sensibilità al tema della sostenibilità ambientale, che è e resta cruciale anche nell'ottica della crescita e della ripresa economica. Per tale motivo cercheremo di "farci carico" anche delle vostre proposte e delle vostre sollecitazioni, girando al ministro Clini e all'amministratore delegato di Telecom Italia Marco Patuano le domande che farete pervenire sulla nostra pagina facebook e sul nostro profilo twitter.