Paura a Madrid, dove è stato evacuato pochi minuti fa il grattacielo che ospita le ambasciate per una minaccia bomba. Lo ha reso noto la polizia, sottolineando qualche ora dopo che si trattava di un falso. La vicenda ha interessato la Torre Espacio, una delle quattro torri futuristiche che si trovano in Paseo de la Castellana, al cui interno si trovano, tra gli altri, gli uffici diplomatici olandese, australiano, britannico e canadese. In totale, ci sarebbero tra le 600 e le 800 persone, che sono state fatte uscire dall'edificio.

Le forze dell'ordine non hanno fornito al momento ulteriori dettagli, ma gli inquirenti sono stati a lungo al lavoro per cercare di capire se l'allarme, lanciato intorno a mezzogiorno di oggi, martedì 16 aprile, nell'area occupata dall'ambasciata australiana, sia reale o meno. Secondo le prime informazioni disponibili, rilasciate dalla Policía Nacional, è stato attuato il protocollo di sicurezza dopo che è stato diffuso l'allarme nell'edifico che conta 57 piani per un'altezza di 235 metri. Alcuni testimoni hanno raccontato che "in 25 minuti erano già tutti fuori. Non c'è stato panico, adesso aspettiamo solo di sapere quando e se potremo rientrare". E così è stato, do che è arrivata la conferma che si trattava di un falso.