21 aprile 10:13 Diverse armi, tra cui un fucile a pompa, sono state trovate nell’auto dell’assalitore

Diverse armi sarebbero state ritrovate all'interno dell'auto del terrorista ucciso dopo la sparatoria sugli Champs Elysées a Parigi. Si tratterebbe di un fucile a pompa e di alcune armi bianche, tra cui un coltello da cucina. Lo riporta la BFMtv.

21 aprile 10:00 Marine Le Pen: “Temo nuovi attentati prima delle elezioni di domenica”

Resta molto alto il pericolo di altri attentati in Francia quando mancano solo 48 ore alle elezioni presidenziali. La leader del Front national, Marine Le Pen, ha detto di temere nuovi attacchi in vista di domenica. "Non voglio dire di più, ma sappiamo che lo Stato islamico ha inviato almeno un terrorista per compiere attentati, e costui è ancora in giro, quindi il pericolo è massimo", ha affermato. La Le Pen ha poi aggiunto di "non credere assolutamente" che l'attentato abbia avuto l'obiettivo di influenzare l'esito delle elezioni.

21 aprile 09:52 Tre parenti del presunto terrorista sono stati arrestati

Tre persone vicine all'aggressore degli Champs Elysees sono stati arrestati e in questo momenti posti sotto interrogati dalle agenzie anti-terrorismo, ha detto una fonte giudiziaria alla AFP. Si tratterebbe del francese Karim Cheurfi, 39 anni, pregiudicato e schedato come a rischio radicalizzazione.