23 maggio 20:26 Renzi augura buon lavoro a Conte: “Ci costituiamo parte civile per verificare le promesse”

Non si è fatto attendere il commento dell'ex segretario del Partito Democratico ed ex presidente del Consiglio Matteo Renzi dopo il conferimento dell'incarico di formare il governo a Giuseppe Conte. Renzi ha scritto un tweet facendo riferimento alle prime parole di Conte dopo il conferimento dell'incarico da parte del capo dello Stato Sergio Mattarella. "Buon lavoro al presidente incaricato Conte – scrive Renzi -. Egli si è proposto come l'avvocato difensore del popolo italiano: noi ci costituiamo parte civile. Parte civile per verificare se realizzeranno le promesse della campagna elettorale. E parte civile nel modo di fare opposizione". L'idea di Renzi è quindi quella di riprendere il linguaggio giurisprudenziale parlando di parte civile per identificare il ruolo all'opposizione del Pd: il riferimento di Renzi è a quando Conte, lasciando lo studio alla Vetrata del Quirinale, ha affermato che sarà "l'avvocato difensore del popolo italiano".

23 maggio 20:18 Conte incontra Fico. Domani le consultazioni del presidente del Consiglio incaricato

Foto: Twitter/Camera dei deputati
in foto: Foto: Twitter/Camera dei deputati

Dopo aver ricevuto l'incarico di formare il governo dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il presidente del Consiglio incaricato Giuseppe Conte ha incontrato il presidente della Camera Roberto Fico. Dopo è atteso anche un incontro con la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati. Domani Conte inizierà le sue personali consultazioni già in mattinata, a Montecitorio. Secondo un primo calendario anticipato nel corso della serata, i primi ad essere sentiti – a partire dalle 12 – saranno i gruppi Misti di Camera e Senato. Poi toccherà ai deputati di Leu e agli iscritti di Leu al gruppo Mistro del Senato. Sarà poi il turno dei parlamentari di Fratelli d'Italia, seguiti da quelli del Pd. Conte incontrerà dopo Forza Italia, la Lega e infine i deputati e senatori del M5s, sempre che l'ordine dei colloqui venga confermato.

23 maggio 20:07 Salvini: “Speriamo nessuno ora metta ostacoli a nascita governo che italiani aspettano”

Tra i primissimi a commentare il conferimento dell'incarico di formare il nuovo governo a Giuseppe Conte da parte del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, c'è il leader della Lega Matteo Salvini: "Soddisfazione e voglia di cominciare a lavorare con la speranza che nessuno metta altri ostacoli alla nascita di un governo che gli italiani stanno aspettando", afferma in una nota il segretario del Carroccio.