Tutta felice per aver ricevuto un arricciacapelli in regalo, aveva deciso di provarlo ma dopo averlo riscaldata ed essersi messa all'opera si è ritrovata davanti a una scena che mai si sarebbe aspettata: una parte della sua folta chioma era letteralmente sparita. È la brutta esperienza vissuta dalla diciannovenne britannica Chloe Carr, che ai media locali ha raccontato al sua storia. L'adolescente ha spiegato che inizialmente in realtà era timorosa di usare il nuovo prodotto ma dopo alcuni giorni non ha resistito e ha deciso di provarlo prima di una serata fuori, ritrovandosi però dolorante alla testa e con un buco nel cuoio capellut.

Chloe sostiene che il dispositivo invece di arricciare delicatamente come previsto non sia riuscito a liberare i suoi capelli finendo per strapparle via un enorme ammasso dalla sua nuca. "Ho urlato, è stato davvero doloroso. Poi quando ho capito ero così imbarazzata che non volevo mostrarmi a nessuno, sono semplicemente rimasta a casa e ho pianto" ha rivelato la giovane. "Ho esaminato tutte le istruzioni e ho fatto come dicevano ma prima ha segnalato un errore che significava che c'erano troppi capelli, poi quando ci ho ritrovato si è bloccato e qualsiasi tasto premessi continuava a tirare e alla fine mi ha strappato tutto" ha raccontato la ragazza. L'azienda al sua canto dice che il prodotto non era difettoso, ma si è offerto di mandarle alcuni prodotti per la cura dei capelli a sua scelta.