La primavera, almeno sulla carta, è iniziata da quasi un mese. Ma nei fatti il bel tempo sembra non voler ancora arrivare. Così l’Italia si trova ancora ad affrontare freddo, pioggia e neve a quote relativamente basse. Ne è l’esempio l’Appennino toscano: sulla montagna pistoiese ha nevicato per tutta la giornata e ad Abetone sono caduti parecchi centimetri di neve, raggiungendo il mezzo metro in Val di Luce. Rimangono aperti quindi gli impianti da sci, anche grazie a temperature più basse rispetto ai giorni precedenti. Nevica anche in Garfagnana, a quote superiori ai mille metri, nei versanti di San Pellegrino in Alpe, Passo delle Radici, Orecchiella.

Nevicate intense in mattinata anche sulle valli bergamasche, dove si sono raggiunti i 20 centimetri di neve. Fitte nevicate sopra i mille metri di quota nelle località di Colere, in valle di Scalve e anche nella località Maslana a Valbondione e Dossena. In generale in gran parte d’Italia rimangono temperature rigide e nevicate ad alta quota, così come piogge – anche intense – in molte zone del Paese. Lo dimostra anche quanto avviene in Puglia, dove una violenta grandinata si è abbattuta sulla provincia di Taranto, dopo quella che solo 24 ore prima aveva colpito la provincia di Lecce. Lancia l’allarme Coldiretti Puglia: “La grandinata di inusitata violenza, con epicentro tra Crispiano, Grottaglie e Martina Franca, ha colpito oliveti e vigneti, compromettendone in alcuni casi i germogli. Si sono formate in campagna delle vere e proprie lastre di ghiaccio e quando le aree rurali saranno nuovamente accessibili si potrà procedere con le verifiche in campo per accertare il danno effettivo”.

Domani, comunque, ci si attende un miglioramento delle condizioni meteorologiche al Nord, dove tornerà il bel tempo con temperature in rialzo e massime tra 14 e 18 gradi. Più precaria la situazione al Centro, dove si attendono piogge e anche nevicate al di sopra dei 1.400 metri d’altezza. Ma anche al Centro le temperature sono previste in rialzo. Al Sud il tempo rimane instabile con piogge e rovesci sparsi, che dovrebbe concludersi in serata.