Un ultimo bacio e un abbraccio per dire addio alla mamma in fin di vita e alla fine del suo lungo calvario contro un cancro al seno che pochi giorni dopo l'ha portata via per sempre. È la straziante immagine della piccola Roxy Fenn che a soli 8 anni ha dovuto fare i conti con un dolore da adulti, rimanendo orfana di padre e di madre. Un bacio e un abbraccio dato con la consapevole che potesse essere l'ultimo. Roxy infatti ha dovuto crescere presto  quando due anni fa ha perso il papà Bob, morto nel sonno a 55 anni per problemi cardiaci, e un anno dopo alla mamma è stato diagnosticato un cancro al senso in avanzato stato. Una consapevolezza  voluta dalla stessa mamma Vicky che ha deciso di non nascondere niente alla piccola, nemmeno la sua dura battaglia portata avanti con coraggio per due anni contro il cancro, condividendo su Facebook le fotografie della sua malattia e creando così anche una scatola di ricordi per la piccola.

"Mia figlia non è una bambina sciocca, sa esattamente cosa sta succedendo, non le ho mai mentito. Voglio passare con lei il maggior tempo possibile", aveva detto infatti la donna sulla pagina facebook "Fenn's Fighters", creata per sostenere la famiglia in questo difficilissimo percorso. È stata la stessa pagina ad annunciare la notizia che Vivky aveva terminato la sua battaglia spegnendosi per sempre nella serata di giovedì. Pochi giorni prima la piccola Roxy Fenn era al suo capezzale e le dava quel tenero bacio immortalato in un foto da riporre nei ricordi più cari. Uno scatto che va nella scatola dei ricordi che la madre ha preparato per lei con altre immagini, lettere e regali perché Roxy le possa vedere mentre cresce. "Ho fatto con l'uncinetto due coperte per lei, per il suo primo bambino. Le ho comprato i regali per compleanni, i fidanzamenti e le partecipazioni di nozze, voglio che lei sappia che sono sempre lì" aveva ricordato ma madre Vivky. A prendersi cura di Roxy da oggi sarà sua zia.