216 CONDIVISIONI
19 Dicembre 2021
5:30

Luna Piena 19 dicembre 2021, perché si chiama Fredda e a che ora brillerà in cielo

Domenica 19 dicembre 2021 brilla nel cielo la Luna Piena Fredda, così chiamata dai nativi Mohawk per le basse temperature del periodo. Ecco quando vederla.
A cura di Andrea Centini
216 CONDIVISIONI

Domenica 19 dicembre 2021 potremo ammirare nel cielo una magnifica Luna Piena, la Luna Fredda. Il suo nome deriva dalla tradizione dei nativi americani Mohawk ed è legato al fatto che in questo periodo dell'anno inizia a manifestarsi il gelo che ci accompagnerà per tutta la stagione invernale. La Luna Fredda è conosciuta anche con diversi altri appellativi, dovuti alle culture di altre tribù: tra quelli più noti vi sono Cold moon, Luna del freddo, Luna delle lunghe notti (Mohicani), Luna del solstizio, Luna di ghiaccio (Cree), Luna amara, Luna della neve (Haida, Cherokee), Luna della quercia, Luna di Natale, Moon When the Deer Shed Their Antlers (Dakota) e Little Spirit Moon (Anishinaabe). Ricordiamo anche che gli antichi pagani europei la chiamavano Luna Piena di Yule.

La Luna Fredda sarà visibile attorno alle 6 di mattina e la sera a partire dalle 16:46 (ora di Roma), quando sorgerà nuovamente all'orizzonte. Si tratta dell'ultimo plenilunio del 2021 e, come specificato nella guida alla Luna Piena di dicembre-gennaio della NASA, splenderà nel cielo per ben 15 ore e 33 minuti. La Luna Fredda si manifesta a pochissimi giorni dal Solstizio d'Inverno, che è atteso per il 21 dicembre alle 16:59 ora italiana. Ecco tutto quello che c'è da sapere per non perdersi lo spettacolo astronomico.

Perché la Luna Piena del 19 dicembre 2021 si chiama Fredda

Come indicato, il nome del plenilunio di dicembre è Luna Fredda ed è legato alla cultura della Nazione Mohawk o Kanienkeh (il popolo della pietra focaia), nativi i cui territori originari si estendevano tra lo Stato di New York e le province canadesi del Quebec e dell'Ontario. Normalmente il nome comune “ufficiale” dei pleniluni è associato alla cultura degli Algonchini, la tribù più numerosa e influente anche ai giorni nostri, tuttavia per quello di dicembre è stato preso come riferimento l'appellativo tradizionale dei Mohawk. Come specificato, il nome “Fredda” è dovuto al fatto che siamo a ridosso dell'inverno ed è proprio in questo periodo dell'anno che iniziano a sentirsi i primi, veri rigori della stagione più difficile. Al tempo le tribù non avevano certo le comodità moderne e l'inverno, in particolar modo nelle regioni più aspre e remote del Nord America, era una concreta minaccia alla sopravvivenza delle comunità. Non a caso gli ultimi pleniluni dell'anno sono tutti dedicati alle scorte di cibo e materiali che venivano accumulate in vista dei mesi più freddi e duri.

A che ora vedere la Luna Piena Fredda e quando ci saranno le prossime

La fase effettiva di plenilunio sarà raggiunta alle 05:36 ora italiana di domenica 19 dicembre, come specificato dall'Unione Astrofili Italiani (UAI). Poiché il tramonto della Luna è atteso alle 06:55 (ora di Roma), al mattino ci sarà poco più di un'ora di tempo per scorgere la Luna Fredda nel cielo occidentale. Perdere questo appuntamento, tuttavia, non significa rinunciare allo spettacolo. Poiché infatti il disco lunare risulta pieno per molte ore, potremo riapprezzare la Luna Fredda a partire dalle 16:46, quando farà di nuovo capolino nel firmamento. Questa volta sarà a Est, incastonata nella costellazione dei Gemelli. La “cavalcata” della Luna Fredda sulla volta celeste si concluderà alle 07:53 di lunedì 20 dicembre a Ovest. Dato che la Luna si troverà a una notevole distanza dalla Terra durante la fase di plenilunio, ovvero a oltre 400mila chilometri di distanza e dunque prossima all'apogeo, il disco lunare apparirà un po' più piccolo e meno brillante del solito, pertanto la Luna Fredda sarà anche una “microluna”. Come indicato si tratta dell'ultimo plenilunio dell'anno, ma ovviamente il fenomeno si ripresenterà puntuale ogni mese anche nel 2022. Le prossime lune piene saranno il 22 gennaio; il 16 febbraio; il 18 marzo; il 16 aprile; e il 16 maggio. A giugno e a luglio ci aspettano invece le due “Superlune” dell'anno.

216 CONDIVISIONI
La Luna Piena della Neve oggi 16 febbraio 2022, perché si chiama così e a che ora vederla
La Luna Piena della Neve oggi 16 febbraio 2022, perché si chiama così e a che ora vederla
La Luna Piena del Verme di oggi 18 marzo 2022: perché si chiama così e a che ora brilla in cielo
La Luna Piena del Verme di oggi 18 marzo 2022: perché si chiama così e a che ora brilla in cielo
Eclissi lunare totale oggi e Luna Piena rossa l'8 novembre: a che ora e come vederla dall'Italia
Eclissi lunare totale oggi e Luna Piena rossa l'8 novembre: a che ora e come vederla dall'Italia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni