23 Giugno 2022
17:05

Cos’è il mieloma multiplo e come si cura il tumore di cui soffre Giovanni Allevi

Si tratta di una neoplasia maligna che ha origine dal midollo osseo, il cui sintomo più comune è il dolore alle ossa.
A cura di Valeria Aiello

Una storia difficile da raccontare, quella del compositore e pianista italiano Giovanni Allevi, che in questi giorni ha rivelato di aver scoperto di avere “una neoplasia dal suono dolce: un mieloma, ma non per questo meno insidiosa” sono state le sue parole affidate ai canali social lo scorso fine settimana, quando ha reso noto di soffrire di un mieloma multiplo, un tumore che ha origine dal midollo osseo che ogni anno, secondo i dati dell’AIRC, vede più di 5.000 nuove diagnosi in Italia.

Cos’è il mieloma multiplo

Il mieloma multiplo è un tumore che colpisce un tipo particolare di cellule del midollo osseo, chiamate plasmacellule, che sono cellule del sistema immunitario che derivano dai linfociti B e hanno il compito di produrre gli anticorpi (chiamati anche immunoglobuline o gammaglobuline) per combattere le infezioni. Le plasmacellule si trovano per l’appunto nel midollo osseo, un tessuto spugnoso contenuto principalmente nelle ossa piatte, come le ossa del bacino e le costole, e nelle estremità delle ossa lunghe. La moltiplicazione abnorme e incontrollata di una plasmacellula dà origine a una popolazione (un clone) di cellule tumorali che produce una grande quantità di un singolo tipo di anticorpi. Poiché è costituito da un singolo clone, questo anticorpo viene chiamato anticorpo monoclonale, noto anche come proteina M.

Le cause del mieloma

Le cause del mieloma multiplo non sono ancora note, anche se la maggiore frequenza della malattia fra parenti prossimi sembra suggerire un suo carattere ereditario. Si pensa anche che l’esposizione alle radiazioni, al benzene e altri solventi siano tra le possibili cause. L’età media dei soggetti affetti da mieloma multiplo è circa 65 anni anche se sempre più frequentemente vengono registrati casi in persone più giovani.

Quali sono i sintomi del mieloma multiplo

Il mieloma non si manifesta con sintomi particolari. Spesso i pazienti presentano dolore osseo, che è il sintomo più comune, fratture, problemi renali, indebolimento del sistema immunitario (immunocompromissione), debolezza e confusione mentale. La diagnosi, indicano i manuali MSD, avviene misurando le quantità dei diversi tipi di anticorpi nel sangue e nelle urine, confermandola mediante biopsia midollare, indicano i Manuali MSD.

Come si cura il mieloma multiplo

Il trattamento, riportano i manuali Merck, spesso include una combinazione di diversi farmaci chemioterapici convenzionali, corticosteroidi e uno o più dei seguenti agenti: inibitori del proteosoma (come bortezomib, carfilzomib o ixazomib), farmaci immunomodulatori (come lenalidomide, talidomide o pomalidomide), l’inibitore dell’esportazione nucleare selinexor o anticorpi monoclonali (compresi daratumumab o elotuzumab). A volte può essere di aiuto anche la radioterapia, per trattare il dolore osseo, e eventualmente il trapianto di cellule staminali.

Un’opzione in soggetti in buona salute di base è il trapianto di cellule staminali autologhe, che viene preso in considerazione per i pazienti con un’adeguata funzionalità cardiaca, epatica, polmonare e renale, in particolare in quelli la cui malattia è stabile o ha risposto a diversi cicli di chemioterapia. La pratica consiste nella reinfusione (trapianto) di cellule staminali (cellule non specializzate, che si trasformano in cellule ematiche immature, che a loro volta maturano per diventare globuli rossi, bianchi e piastrine) prelevate dal sangue del soggetto prima di iniziare la chemioterapia ad alto dosaggio.

Cos’è la gonalgia, il problema al ginocchio di cui soffre Papa Francesco
Cos’è la gonalgia, il problema al ginocchio di cui soffre Papa Francesco
Cos'è il raro tumore neuroendocrino del pancreas diagnosticato a Fedez
Cos'è il raro tumore neuroendocrino del pancreas diagnosticato a Fedez
Vaccino anticancro sperimentale supera le difese dei tumori e blocca la crescita delle metastasi
Vaccino anticancro sperimentale supera le difese dei tumori e blocca la crescita delle metastasi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni