Tanta paura ma, fortunatamente, niente di grave per l’ex sindaco di Torino e deputato del Partito Democratico, Piero Fassino. Il parlamentare dem è stato coinvolto in un incidente stradale nelle vicinanze di Orbetello, in Toscana, provincia di Grosseto. Per il parlamentare del Pd solamente una frattura dello sterno e una prognosi di venti giorni, in seguito al tamponamento avvenuto sulla via Aurelia. La notizia dell’incidente è stata diffusa dallo stesso Fassino attraverso un post su Facebook, pubblicato per tranquillizzare chiunque si fosse interessato alle sue condizioni dopo una prima, iniziale, diffusione della notizia.

Ciao a tutti, so che alcuni hanno saputo che sono stato coinvolto in un incidente d’auto”, è l’esordio di Fassino nel suo post su Facebook in cui da subito cerca di tranquillizzare tutti sulle sue condizioni di salute. L’ex sindaco di Torino spiega di essere stato portato all’ospedale di Orbetello subito dopo l’incidente. E, successivamente, “dimesso qualche ora dopo con la diagnosi di una frattura dello sterno e con una prognosi di 20 giorni”. Nessuna grave conseguenza, comunque, per il parlamentare dem, che spiega ancora: “A parte il forte dolore causato dalla frattura, sto bene e sto tornando a Roma. Vorrei tranquillizzare e ringraziare chi si è preoccupato”. Nello stesso post, Fassino ha fatto sapere che sarà costretto ad “annullare gli impegni dei prossimi giorni, ma saranno riprogrammati presto”.