Una brutta notizia sconvolge il mondo degli appassionati di wrestling. Il wrestler messicano noto come Silver King è morto durante un incontro a Londra. Silver King, il cui vero nome era Cesar  Cuauhtémoc Gonzalez Barron, aveva cinquantuno anni ed era una star nel suo Paese e non solo. Sabato sera stava partecipando nel Regno Unito a un incontro di wrestling contro Warrior Youth ed è collassato sul ring. Subito è stato soccorso dall'arbitro e da altri uomini mentre era accasciato a terra privo di sensi, ma per lui non c’è stato nulla da fare: Silver King è morto poco dopo l’incontro. Secondo le prime informazioni trapelate dai media messicani, il wrestler avrebbe avuto un arresto cardiaco. A confermare tra i primi la notizia della morte del wrestler l’account luchablog su Twitter.

Chi era Silver King – Cesar Barron era cresciuto in una famiglia di appassionati di wrestling e suo padre era un famoso combattente di Lucha Libre, la lotta libera messicana, stile nato in Messico molto più veloce del wrestling tradizionale. Lui era diventato famoso grazie alla partecipazione alla lega di wrestling statunitense World Championship Wrestling, ma il wrestler messicano aveva avuto anche una lunga carriera nella Lucha Libre e aveva partecipato nel 2005 al film Nacho Libre interpretando il personaggio di Ramses.

Lutto nel mondo del wrestling – Tanti i messaggi di cordoglio apparsi dopo la notizia della improvvisa morte del wrestler messicano. El Hijo del Santo, in arte Jorge Rodriguez, con un tweet ha manifestato il suo profondo cordoglio per la morte di un “compagno di tante battaglie”.