Nel 1996 è stato coinvolto in un terribile incidente e a causa di una scarica elettrica e ha perso entrambe le braccia, ma il suo amore per l'insegnamento era così tanto che ha deciso di continuare a istruire i ragazzi accogliendo una proposta di lavoro in un povero e remoto villaggio cinese. È la storia di Jiang Shengfa, un professore cinese il cui esempio ha emozionato il web divenendo molto popolare su social network del Paese asiatico. L'uomo del resto è stato sempre generoso come dimostra il suo terribile incidente avvenuto mentre aiutava i vicini di casa a fissare dei cavi dell'alta tensione. Dopo una lunga riabilitazione per ristabilirsi, per diverso tempo ha insegnato come precario in varie scuole cinesi fino a quando ha deciso di accettare una proposta che molti altri professori rifiutavano. Nel 2003 infatti ha accettato di insegnare a 40 ragazzini della scuola di un povero e remoto villaggio di montagna nella provincia di Yunnan nonostante avesse una pensione come disabile. L'uomo ormai da oltre dieci anni cammina per oltre cinque miglia ogni giorno lungo ripide strade fangose per raggiungere la scuola e per questo ha ricevuto molti riconoscimenti.