L'esercizio di traduzione è paragonabile al lavoro di un artigiano, e proprio come per un artigiano è necessario dotarsi di strumenti di valore che ci aiutino nella traduzione. Il dizionario bilingue di francese serve proprio a migliorare la conoscenza di questa lingua, imparando non solo nuove parole, ma comprendendone i contesti d'uso e le sfumature di significato.

Differenziati per studenti, insegnanti o traduttori professionisti, il vocabolario francese italiano è un ottimo aiuto per migliorare la competenza del francese. Sul mercato esistono molti vocabolari pubblicati da editori specializzati per la scuola media, per il liceo linguistico, per l'università e per la carriera di traduzione professionale o di insegnamento. Non mancano poi i dizionari tecnici, utili per chi lavora in specifici settori e ha bisogno di rafforzarsi sul lessico specializzato.

Ecco una guida per capire quali sono i migliori dizionari francese italiano di editori come Larousse e Garzanti. Per capire qual è l'edizione più adatta alle tue esigenze, e trovare anche un traduttore francese italiano ottimo, confronteremo diversi dizionari bilingue disponibili online.

Potrebbe interessarti anche: i migliori dizionari inglese italiano e monolingua

I dizionari francese italiano cartacei consigliati

Numero di voci, leggibilità, dimensioni e peso sono le caratteristiche fondamentali di ogni dizionario bilingue di francese: in questo articolo la prima parte del confronto sarà dedicata ai dizionari francese italiano, divisi in tre categorie: dizionari grandi, compatti e tascabili, adatti alle esigenze della scuola media, del liceo linguistico, dell'università e della carriera professionale.

La seconda parte è invece dedicata alla guida all'acquisto, con tutte le caratteristiche indispensabili e non che un buon vocabolario francese italiano deve avere.

Leggi anche: i migliori dizionari tedesco italiano e monolingua

Migliori bilingue francese italiano

Il dizionario francese italiano cartaceo è uno strumento indispensabile sia per chi studia questa lingua durante il percorso della scuola media o superiore, sia per chi impara il francese da autodidatta e cerca un vocabolario affidabile e pubblicato da case editrici specializzate come Larousse, Zanichelli e Garzanti.

Nel nostro confronto partiremo dai dizionari grandi da tavolo, passando per le edizioni compatte e infine per i vocabolari tascabili.

Dizionario francese italiano Zanichelli Boch (edizione grande)

Il primo dizionario bilingue di francese che confrontiamo è pubblicato da Zanichelli in collaborazione con l'editore francese LeRobert.

Questa versione presenta solo il vocabolario cartaceo, ma è possibile scegliere anche l'edizione con plus digitale. Il vocabolario di Zanichelli è tra i più completi sul mercato: comprende infatti oltre 172mila voci e 225mila accezioni, e presenta moltissimi esempi, note d'uso e avvertimenti sui falsi amici.

Consistente ed esaustiva anche la sezione dedicata alle note di cultura e civiltà, con più di 350 note sulle istituzioni e sulla storia della società francese; sono presenti anche 750 inserti sui collocatori in francese, ossia sulle combinazioni e reggenze linguistiche indispensabili per chi studia la lingua. In questa edizione sono stati aggiunti molti termini diventati di uso comune sia in francese che in italiano, come ad esempio appli e microfinance.

Particolarmente adatto per gli studenti della scuola superiore e del liceo linguistico, questo dizionario grande di Zanichelli è disponibile con copertina rigida su Amazon a 54,50€, su IBS a 58,65€ e su Hoepli a 61,65€.

Dizionario francese italiano Larousse

Il dizionario francese Larousse è molto apprezzato sia dagli studenti che dagli insegnanti, ed è l'alternativa al Boch per quanto riguarda la categoria dei dizionari grandi.

Si tratta di un vocabolario completo edito da Sansoni, un'autorità anche nel campo dei dizionari di italiano e tedesco; comprende circa 125mila parole e oltre 340mila accezioni provenienti dai Paesi francofoni come la Svizzera, il Canada, il Belgio e la Francia stessa. Al dizionario vero e proprio segue un'abbondante fraseologia, utile per capire l'utilizzo delle parole nei diversi contesti ed evitare gli errori più frequenti.

Con più di duemila pagine, è un dizionario molto voluminoso, ma le recensioni degli utenti ne sottolineano la praticità di consultazione e l'edizione molto valida; è un po' vecchiotto perchè risale al 2006, ma anche per questo è venduto insieme al DVD su Amazon con il 42% di sconto, al costo di 39,90€ invece di 60,90€.

Dizionario tecnico francese italiano Hoepli

L'ultimo vocabolario grande francese italiano che mettiamo a confronto è un dizionario tecnico edito da Hoepli e con versione digitale inclusa.

Realizzato in un'edizione di grande formato con copertina rigida, questo vocabolario tecnico comprende oltre 260mila termini e accezioni, strutturati con un layout grafico chiaro e facile da consultare. Gli ambiti toccati da questo dizionario tecnico sono soprattutto quelli relativi all'amministrazione e ai settori commerciale e aziendale, e per ogni parola è indicata la materia di riferimento.

Alla fine del dizionario è presente una ricca appendice utile soprattutto per le conversioni di simboli, numeri, unità di misura ed elementi chimici; la versione digitale del vocabolario consiste in un software con licenza d'uso scaricabile su 3 diversi dispositivi, che permette di consultare tutto il dizionario online e cimentarsi con test di autovalutazione.

Considerato il più completo e affidabile tra i dizionari tecnici in commercio, il vocabolario di Hoepli è in vendita su Amazon a 84,91€, su Hoepli e su IBS.it allo stesso prezzo.

Dizionario bilingue compatto Vallardi

Il dizionario bilingue francese italiano compatto più apprezzato da studenti e professionisti è quello edito da Vallardi e presentato in formato 13×20 cm con copertina flessibile.

Con l'obiettivo di fornire un lessico intermedio relativo alla lingua francese contemporanea, questo dizionario comprende oltre 30mila voci e più di 50mila esempi in differenti contesti d'uso; oltre alle parole del lessico generale, sono inseriti anche termini che riguardano gli ambiti tecnico, scientifico, economico-finanziario e informatico.

Per tutte le parole è indicata la pronuncia in francese, i modi di dire e la fraseologia ideomatica, gli indicatori e i contesti d'uso. Sono inoltre numerosi gli esempi pratici tratti dal francese contemporaneo scritto e parlato, e per i casi particolari sono indicate le informazioni sulla morfologia e sulle eccezioni grammaticali.

Piccolo, maneggevole, completo e facile da consultare, questo dizionario francese italiano Larousse è in vendita su Amazon a partire da 8,50€, su IBS.it e su Hoepli allo stesso prezzo.

Dizionario francese italiano compatto Hoepli

Un altro dizionario compatto francese italiano disponibile in rete è quello edito da Hoepli, casa editrice specializzata nella produzione di testi di consultazione e strumenti didattici.

Questo vocabolario vuole dare risposte essenziali e precise a chi ricerca un valido strumento per lo studio o per il lavoro, ed è composto da oltre 33mila lemmi e oltre 50mila voci, accezioni ed esempi; grazie al layout ad alta leggibilità la consultazione è facile e immediata, e gli esempi pratici e i modi di dire chiariscono le sfumature di significato delle parole.

Il dizionario vero e proprio è corredato da un'appendice in cui sono presentate delle schede grammaticali, degli esempi di coniugazione dei verbi e alcune note sulla cultura e civiltà francese e francofona; questo vocabolario francese italiano compatto è disponibile su Amazon a partire da 23,71€, su IBS.it e su Hoepli allo stesso prezzo.

Il Boch Minore, dizionario bilingue compatto di Zanichelli

Il secondo dizionario compatto che mettiamo a confronto con l'edizione Larousse è il Boch Minore, ovvero l'edizione più piccola del grande dizionario di francese di Zanichelli.

Anche in questo caso presentiamo l'edizione base, ma online è disponibile anche lo stesso dizionario con versione digitale inclusa. Questo vocabolario compatto con copertina flessibile comprende circa centomila voci e 140mila accezioni, insieme a moltissimi esempi per comprendere i contesti d'uso e le reggenze e combinazioni di parole più comuni.

I 760 falsi amici evidenziati all'interno del vocabolario sono utili per evitare di commettere errori di distrazioni, e le note d'uso sono indispensabili per risolvere dubbi sull'uso di alcuni vocaboli e comprendere appieno il signifcato dei più ambigui. Le parole più frequenti del lessico di base sono segnalate grazie a un layout particolare, e alla fine sono riportate le tavole di coniugazione dei verbi francesi e italiani.

Molto adatto come dizionario di francese per la scuola media, questa edizione di Zanichelli è in vendita su Amazon a partire da 26,26€, su IBS.it allo stesso prezzo e su Hoepli a 27,81€.

Dizionario francese italiano tascabile DeAgostini

Dopo aver visto i due migliori dizionari grandi e modelli compatti, passiamo ai vocabolari francese italiano tascabili, utili per quando si va in viaggio o si ha bisogno di uno strumento più leggero da portare nello zaino.

Il primo dizionario bilingue tascabile è quello edito da DeAgostini, da sempre un punto di riferimento per l'editoria scolastica; realizzato in piccolo formato con copertina flessibile, comprende circa 40mila vocaboli, per i quali è indicata la corretta pronuncia in francese, e tutte le informazioni essenziali per orientarsi nello studio e nell'esercitazione della lingua.

Oltre ai termini e al loro significato, il dizionario comprende anche una sezione di fraseologia per comprendere meglio le reggenze di nomi, aggettivi e verbi, con le coniugazioni e i significati dei verbi irregolari. Questo dizionarietto super compatto edito da DeAgostini è ideale per i viaggi, ed è disponibile su Amazon a partire da 6,90€, su IBS.it e Hoepli.

Dizionario francese italiano Garzanti

Il secondo e ultimo dizionario tascabile francese italiano che confrontiamo è quello pubblicato da Garzanti nella collana dei Garzantini, dedicata proprio alle edizioni tascabili dei grandi dizionari.

Realizzato in un'edizione di medio formato con copertina flessibile, questo dizionario contiene circa 180mila parole e significati, con 500 neologismi e il lessico di base francese e italiano evidenziato con un layout speciale. Per ogni nome sono elencati i sinonimi e i contrari oltre a note grammaticali, lessicali e di civiltà.

Anche questo vocabolario comprende la trascrizione fonetica per la corretta pronuncia in francese, oltre a schede informative sui falsi amici per evitare errori di distrazione e sovrapposizione dall'italiano al francese.

Questo vocabolario in formato tascabile edito da Garzanti è disponibile su Amazon a partire da 20,40€.

Un ottimo traduttore dal francese all'italiano?

Il miglior traduttore dal francese all'italiano? Nessun traduttore sarà mai migliore di una persona in carne ed ossa con una solida competenza grammaticale e un buon dizionario cartaceo, ma se cerchi un traduttore affidabile online dal francese all'italiano puoi provare con Google Traduttore, Word ReferenceReverso Context o il Dizionario francese Olivetti, i migliori in questo campo.

Come scegliere il dizionario francese italiano

Come abbiamo già anticipato, esistono diverse tipologie di dizionario di francese: le edizioni si differenziano anche per dimensioni e formato, numero di parole inserite, presenza di schede e box di approfondimento e di un'appendice con il ripasso della grammatica.

Come si fa a scegliere il migliore dizionario francese italiano , tenendo conto delle proprie esigenze e dell'uso che si farà di questo strumento? Ecco la guida all'acquisto con tutte le caratteristiche, in ordine di importanza, da tenere d'occhio nella scelta dell'edizione migliore per le proprie esigenze di studio, di lavoro o semplicemente di passione per la lingua francese.

Formato e dimensioni

I dizionari francese italiano hanno dimensioni, peso e formato diversi a seconda del numero di parole e del livello di approfondimento.

Ovviamente questi dizionari si differenziano anche in base alla funzione: mentre i modelli grandi "da tavolo" sono utilizzati soprattutto durante il periodo scolastico o per la traduzione professionale, i modelli tascabili sono molto utili quando si è in viaggio e si ha bisogno di uno strumento leggero e facile da consultare in tempi stretti.

A metà tra il dizionario grande e quello tascabile vi è il vocabolario compatto, una via di mezzo tra i due, che offre un lessico medio. In generale i dizionari grandi arrivano a contenere anche 500mila parole, un numero che si fa via via minore passando per i modelli compatti e le edizioni tascabili.

Il formato dei dizionari grandi, compatti e tascabili è diverso: i primi sono sempre di grandi dimensioni con copertina rigida, i secondi hanno un formato intermedio tra l'A4 e l'A5 e copertina rigida o flessibile a seconda delle edizioni. I volumi tascabili hanno sempre un formato A5 o inferiore, con copertina flessibile per una maggiore leggerezza.

I più durevoli sono ovviamente i dizionari grandi, sia per la copertina rigida e la rilegatura di pregio che per il fatto che non vengono quasi mai trasportati; i più fragili sono i modelli tascabili, che possono costare anche pochi euro ma che hanno una rilegatura nettamente inferiore.

Numero di parole e accezioni

Per quanto un vocabolario possa essere molto di più del mero numero di parole che contiene, è chiaro che la quantità di lemmi e voci presenti all'interno del dizionario è una caratteristica fondamentale nella scelta dell'edizione più adatta alle proprie esigenze.

Come abbiamo già detto, i dizionari grandi possono contenere anche 500mila parole, un numero che via via diminuisce con il ridursi del formato e del prezzo del vocabolario.

Oltre al numero di parole è importante anche il numero di accezioni, ovvero di sfumature di significato: le parole non significano una sola cosa, quindi maggiori saranno le accezioni, maggiore sarà l'ampiezza di significati che il vocabolario è in grado di proporre.

Appendice e box informativi

Se è vero che in un dizionario, di qualsiasi tipo esso sia, il numero di parole è molto importante, è anche vero che a parità di lemmi sarà il dizionario con più informazioni aggiuntive a essere il migliore.

Il vocabolario non è infatti soltanto un contenitore di parole, ma riesce a dare indicazioni e suggerimenti su come utilizzarle; esso fornisce direttive sulla fraseologia, sulle reggenze e sulle irregolarità di nomi e verbi, oltre a note informative di cultura e civiltà, numeri e misure.

La presenza di box informativi e schede di cultura e storia della lingua è una caratteristica importante se sei alla ricerca di uno strumento avanzato, che possa fornirti non solo la traduzione delle parole ma anche il loro utilizzo nei diversi contesti. L'appendice grammaticale, inoltre, può rappresentare un'ottima risorsa per rispolverare la sintassi e la morfologia senza dover ricorrere al manuale di grammatica.

Chiarezza e facilità di consultazione

La leggibilità è una caratteristica determinante nella scelta del miglior dizionario francese italiano: un vocabolario può essere anche ricchissimo di parole, accezioni, box informativi e appendici grammaticali, ma se il carattere del testo è troppo piccolo o la spaziatura è troppo scarsa si tratterà comunque di uno strumento inutile, perchè semplicemente non riusciremo a leggerlo.

Ecco perchè le case editrici specializzate nella produzione di dizionari e altre opere di consultazione si sono concentrate negli ultimi anni sulla leggibilità, introducendo innovazioni che fino a un decennio fa erano impensabili per un vocabolario. L'utilizzo della bicromia, in particolare, è stato davvero rivoluzionario, perchè i dizionari sono sempre stati stampati in bianco e nero, e invece avere un colore in più per evidenziare le parole o la loro traduzione ha migliorato di molto la leggibilità dei vari volumi.

Anche l'interlinea, i margini e lo stile di formattazione contribuiscono a migliorare la leggibilità, allo stesso modo del grassetto e del corsivo per evidenziare costruzioni particolari, frasi d'autore, eccetera. Ovviamente i dizionari più leggibili sono quelli grandi, che non devono farsi troppi problemi in termini di numero di pagine e possono permettersi un testo più grande e spaziature più ampie.

Versione digitale e app dedicata

Chi sceglie di acquistare un dizionario tascabile spesso lo fa per esigenze di leggerezza e maneggevolezza, così da portarlo tranquillamente nello zaino e in viaggio; questi dizionari però non hanno l'ampiezza di parole e significati tipici delle edizioni grandi e complete, che però sono praticamente impossibili da trasportare senza sentirne il peso.

È possibile trovare un compromesso tra leggerezza e completezza di informazioni? Sì, grazie alle versioni digitali dei grandi dizionari: app dedicate, software scaricabili, programmi da installare e molto altro permettono di portare con sè tutto il vocabolario senza dover acquistare un'alternativa tascabile o dover rinunciare alle sfumature di significato.

Non tutti i dizionari includono una versione digitale, e se questo per te è un requisito fondamentale sarà necessario accertarsi di star scegliendo un'edizione in cui è compreso anche il software scaricabile o l'app dedicata.

Dove acquistare il migliore dizionario francese italiano

Ora che sai tutto, ma davvero tutto, sui dizionari francese italiano, potrai scegliere il più adatto alle tue esigenze in base al formato, al numero di parole, alla leggibilità del testo e alla presenza di box e schede informative.

I vocabolari hanno solitamente un prezzo elevato, soprattutto per quanto riguarda le edizioni più affidabili e prestigiose; oltre che nelle librerie specializzate, puoi acquistare il vocabolario di francese su Amazon approfittando delle offerte, confrontando le opinioni e recensioni degli utenti che lo hanno già comprato. Au revoir!

Le selezioni di prodotti o servizi contenute in questo articolo sono affidabili e indipendenti. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.