Fine dell'incubo per i familiari di Serena di Serena Zicca, la giovanissima mamma di una bimba di cinque mesi, scomparsa da Pistoia, il 12 aprile scorso. Serena è stata ritrovata a Milano, grazie a una spettatrice di Chi l'ha visto? che, avendola riconosciuta, si è avvicinata a lei con dolcezza e ha avvertito chi di competenza. A darne notizia sono stati proprio gli inviati della trasmissione condotta da Federica Sciarelli, nella striscia quotidiana.

La ragazza, originaria di Villaputzu, nel Sud Sardegna, ma da tempo residente in Toscana, si era allontanata dalla casa in cui viveva con il compagno e la figlioletta senza fare più ritorno e senza dare notizie di sé. La scomparsa della donna era stata denunciata immediatamente e le ricerche erano avanti per settimane senza che niente fosse stato scoperto. La famiglia di Serena, e in particolare la mamma, aveva lanciato numerosi appelli proprio attraverso il programma Chi l'ha visto?.

Gli appelli hanno sortito una serie di segnalazioni senza fondamento, tra queste, anche quella di una donna che riferiva di liti violente tra la ragazza e il compagno, informazioni non vere per cui è stata denunciata.  Al momento della scomparsa la ventiquattrenne Zicca indossava un giubbotto nero, un paio di pantaloni di colore rosso e scarpe da jogging scamosciate grigie. Serena è alta un metro e mezzo, ha occhi e capelli castani ed è ha due segni distintivi: il suo naso, leggermente deviato verso destra, e un dente incisivo, quello sinistro, mancante.