Tragedia in Germania, dove due bambini di sette e quattro anni sono stati ritrovati senza vita nel laghetto del giardino dei vicini di casa. E' successo ad Heere, nella Bassa Sassonia, ieri sera. Poco prima, intorno alle 21.30, dei bimbi si erano perse le tracce ed erano scattate le ricerche. Le autorità sono arrivate sul posto quando le madri avevano già trovato i piccoli. A nulla sono serviti i tentativi di rianimarli da parte dei soccorritori. Le cause della tragedia sono ancora da stabilire. Il bambino di quattro anni viveva nella casa vicina a quella del laghetto. Il cugino di sette anni era in visita da lui.

Stando alle scarne informazioni rivelate dai quotidiani tedeschi sulla vicenda i due bambini potrebbero essersi allontanati per giocare e potrebbero essere accidentalmente caduti nella profonda acqua del laghetto: incapaci di nuotare, sarebbero presto annegati. Sono stati i genitori, e in particolare le madri, a mettersi alla ricerca dei due bimbi intorno all'ora di cena di ieri, credendo che si trovassero nei paraggi. Dopo poco tempo le due donna hanno scoperto però i corpi dei figli. I soccorritori, nel frattempo sopraggiunti sul posto, hanno tentato a lungo di effettuare manovre di rianimazione che tuttavia si sono rivelate del tutto vane. La polizia ha fatto sapere che si è trattato con assoluta certezza di un tragico incidente e che non ci sono elementi che facciano sospettare altre cause.