Incidente mortale poco prima dell'alba di questa mattina, domenica 2 settembre, a Foggia: due ragazzi di 18 anni, Luigi Faregna e Giuseppe Nicola, entrambi originari di Carapelle, sono morti e un terzo, Michele di 17 anni, è rimasto gravemente ferito dopo che l'auto a bordo della quale viaggiavano è finita fuori strada, per cause ancora in via di accertamento, e si è schiantata contro un albero sulla strada provinciale 83 che collega Orta Nova e Stornara.

Stando a una prima ricostruzione dell'accaduto, la Fiat Punto sulla quale viaggiavano i tre amici è andata fuori strada, finendo la sua corsa contro un albero in un uliveto. La vettura, all'arrivo dei soccorsi, era un ammasso di lamiere. Nell'impatto violentissimo i due 18enni sono morti sul colpo, mentre un terzo passeggero è stato estratto vivo e trasferito d'urgenza agli Ospedali Riuniti di Foggia, dove è già stato sottoposto ad un intervento chirurgico. I carabinieri sono al lavoro per cercare di ricostruire l'esatta dinamica di quanto accaduto.

Intanto, la comunità di Carapelle, di cui sono originarie le due vittime, è sotto choc. L'amministrazione comunale ha dichiarato il lutto cittadino per il giorno dei funerali, mentre sui social network si susseguono messaggi di cordoglio da parte di amici e conoscenti dei due ragazzi: "Angeli, siate vicini ai vostri cari".