1.352 CONDIVISIONI
Conflitto in Ucraina
25 Aprile 2022
13:29

Ucraina, Putin contro Ue e Usa: “Vogliono distruggerci dall’interno ma stanno fallendo”

Il presidente russo Vladimir Putin in un discorso alla Procura generale si è scagliato contro Ue e Usa che “cercano di distruggere la Russia dall’interno ma hanno fallito”.
A cura di Ida Artiaco
1.352 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Conflitto in Ucraina

"Gli Stati Uniti e l'Unione Europea stanno utilizzando i loro satelliti in Ucraina per cercare di distruggere la Russia dall'interno ma hanno fallito anche in questo perché la società russa ha mostrato tutta la sua maturità e il suo sostegno alle forze armate". Vladimir Putin è tornato a parlare in un evento pubblico, questa volta con un discorso alla Procura Generale nel quale si è scagliato contro Ue ed Usa in riferimento alla guerra che Mosca sta combattendo contro Kiev. Il presidente russo si è detto "sorpreso" dai "diplomatici americani ed europei che utilizzano i loro satelliti ucraini per ottenere la vittoria sul campo di battaglia. È una diplomazia bizzarra. In questo l'Occidente sta mostrando tutto il suo passato coloniale".

Putin ha anche accusato Kiev di gravi violazioni del diritto internazionale come "l'utilizzo di mercenari o il ricorso ai civili come scudi umani", invitando a "indagare sulle numerose provocazioni contro le forze armate russe". Inoltre, i servizi segreti ucraini, tramite gruppi neonazisti, avrebbero tentato di uccidere un famoso giornalista della tv russa, Vladimir Soloviev secondo quanto ha riferito Interfax. "Certamente, lo negheranno ora, ma i fatti e le prove sono incontrovertibili", ha detto rendendo nota la notizia.

Il leader del Cremlino ha affermato che la Russia sta ospitando un milione di persone in fuga dalle ostilità in Ucraina e ha affermato che "molte di queste persone hanno bisogno di documenti russi per accedere ai servizi sociali", una probabile risposta alle accuse ucraine. Kiev ha affermato più volte che le forze russe deportano cittadini ucraini in Russia contro la loro volontà, li privano dei documenti e gliene forniscono di nuovi, russi. Infine, un riferimento anche alle sanzioni imposte alla Russia dall'Occidente in seguito all'invasione dell'Ucraina. "L'economia russa – ha detto Putin secondo quanto riferisce la Tass – ha certamente tutte le capacità per operare stabilmente e senza fallimenti anche in nuove realtà".

1.352 CONDIVISIONI
2577 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni