386 CONDIVISIONI
13 Gennaio 2022
12:51

Poliziotti ignorano la rapina perché impegnati a cercare personaggi Pokemon, licenziati

I due poliziotti statunitensi sono stati licenziati quando in zona è passato anche il loro capitano che li ha notati dentro la volante nascosta in un vicolo.
A cura di Antonio Palma
386 CONDIVISIONI

Hanno ignorato volutamente una precisa richiesta di aiuto per una rapina in corso in una zona poco distante  da loro e il tutto solo perché impegnati a giocare a Pokemon Go,  alla ricerca di personaggi  mentre erano in giro per il loro turno di agenti di polizia. Per questo due poliziotti statunitensi sono stati licenziati  e ora perderanno il posto di lavoro dopo la sentenza emessa questo mese da una corte d'appello dello stato della California che ha respinto definitivamente i loro ricorsi contro il provvedimento emesso da tempo. L'episodio contestato infatti risale a oltre quatto anni fa quando i due poliziotti, Louis Lozano ed Eric Mitchell, sono stati sorpresi mentre erano alla ricerca di personaggi Pokémon tramite l'app Pokémon GO invece di fare il loro lavoro.

Quel sabato la centrale operativa li aveva invitati a raggiungere il luogo di una rapina in corso denunciata da un supermercato situato a sud-ovest del centro di Los Angeles. I due però non si sono affatto preoccupati e sono rimasti dove erano, intenti a giocare al videogioco coi loro cellulari. Per loro sfortuna, però, in quel momento in zona è passato anche il loro capitano che si stava dirigendo verso la scena di un omicidio ma ha sentito la chiamata per la rapina e li ha visti dentro la volante nascosta in un vicolo che non rispendevano. L'ufficiale a questo punto si è diretto sul luogo della rapina ma ha notato che la volante invece di seguirlo si è allontanata nella direzione opposta.

Interrogati in centrale sul loro comportamento anomalo, i due agenti avevano riferito di non aver udito la chiamata perché si trovavano in un parco dove c'era musica e molto rumore. Non convinti, i superiori hanno deciso di rivedere la registrazione del sistema video del veicolo, scoprendo che in realtà i due stavano giocando in servizio proprio nei minuti della rapina e non hanno esitato a muoversi in un'altra zona per la cattura di un Pokemon invece che accorrere sul luogo della rapina.

386 CONDIVISIONI
Milano, sull'auto appena rubata si schiantano contro un'altra vettura: arrestati due ragazzi
Milano, sull'auto appena rubata si schiantano contro un'altra vettura: arrestati due ragazzi
Antonio Morione, ucciso durante una rapina a Boscoreale. Flop la piazza per ricordarlo: "C'è paura"
Antonio Morione, ucciso durante una rapina a Boscoreale. Flop la piazza per ricordarlo: "C'è paura"
96.890 di Gaia Martignetti
Perquisito in casa, cade dalla finestra e muore sul colpo: "Hanno provato a fermarlo"
Perquisito in casa, cade dalla finestra e muore sul colpo: "Hanno provato a fermarlo"
40.141 di Simona Berterame
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni