2.074 CONDIVISIONI
6 Settembre 2022
08:23

In Finlandia 160 giorni di congedo parentale a entrambi i genitori: al via la nuova legge

Nella Finlandia di Sanna Marin è entrata in vigore la nuova legge che regola il congedo parentale: entrambi i genitori avranno a disposizione 160 giorni a testa di assenza retrobuita e la possibilità di trasferirne 63 al partner o a chi si prende cura del figlio/a.
A cura di Ida Artiaco
2.074 CONDIVISIONI
La premier finlandese Sanna Marin.
La premier finlandese Sanna Marin.

In Finlandia entrambi i genitori avranno a disposizione 160 giorni a testa di congedo parentale e la possibilità di trasferirne 63 al partner o a chi si prende cura del figlio/a.

È quanto è previsto dalla nuova legge entrata in vigore nel Paese scandinavo guidato dalla premier Sanna Marin, applicabile alle mamme e ai papà dei bambini nati a partire dal 4 settembre 2022.

Non solo. Secondo la riforma del sistema che regola l'assenza retribuita dei genitori dal lavoro per occuparsi dei figli, chi è in stato di gravidanza ha diritto anche a ulteriori 40 giorni di indennità di gravidanza prima dell’inizio del pagamento dell’assegno parentale.

Per quanto riguarda i bambini adottati, il congedo parentale si applica a coloro che hanno preso in custodia il minore a partire dal 31 luglio 2022.

L’obiettivo principale è quello del raggiungimento di una maggiore parità di genere, affinché il carico derivante dai figli non pesi solo sul partner donna. Secondo il governo finlandese questa nuova misura permetterebbe di "conciliare meglio carriera e vita familiare", prendendo in considerazione diversi modelli di famiglia. Non si fa, infatti, mai riferimento al genere sessuale dei genitori.

La situazione è migliore nel settore pubblico, dove molti contratti collettivi riflettono già la nuova politica di congedo familiare, mentre in quello privato, fa sapere la stampa locale, ancora molte aziende devono adeguarsi al nuovo sistema.

Una situazione, dunque, molto diversa dall'Italia dove l’ultima riforma entrata in vigore il 13 agosto prevede 10 giorni lavorativi di congedo obbligatorio ai padri, sia biologici che adottivi o affidatari. Possono essere usufruiti anche in modo non continuativo e salgono a 20 giorni in caso di parto plurimo.

2.074 CONDIVISIONI
Il governo annuncia un mese extra di congedo parentale, ma non si capisce a chi andrà
Il governo annuncia un mese extra di congedo parentale, ma non si capisce a chi andrà
Perché Benno Neumair ha premeditato l'omicidio di entrambi i genitori: la chiave nella sentenza
Perché Benno Neumair ha premeditato l'omicidio di entrambi i genitori: la chiave nella sentenza
Adottata quando aveva sei mesi: Elisa ritrova la madre dopo sessant'anni
Adottata quando aveva sei mesi: Elisa ritrova la madre dopo sessant'anni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni