3.882 CONDIVISIONI
11 Luglio 2022
14:45

Difende la figlia dagli insulti dei bulli, papà accoltellato a morte da un 15enne

James Markham, 45 anni, è stato ucciso a coltellate da un bullo a Londra. Stava difendendo una delle sue figlie dalle molestie del gruppo. Il 15enne è stato arrestato.
A cura di Biagio Chiariello
3.882 CONDIVISIONI

Stava difendendo la figlia dagli insulti di un gruppo di bulli, quando è stato accoltellato a morte da un 15enne. Ora il ragazzino dovrà rispondere di omicidio. James Markham, 45 anni, è stato colpito alla schiena, all'ascella e al petto nella zona est di Londra il 9 agosto dello scorso anno dopo aver affrontato il giovane, che era già stato bandito dalla zona a seguito di un ordine di comportamento criminale che aveva violato in precedenza. Sarà condannato il prossimo 26 agosto per l'omicidio del padre di 3 figli.

Stando alle ricostruzioni la banda aveva abusato verbalmente di una delle figlie del signor Markham prima che lui le affrontasse. Il muratore, che era nel suo capannone, ha afferrato una punta da trapano ed è uscito per affrontare il gruppo di giovani dopo essere tornato a casa poco prima dal lavoro.

I paramedici non sono riusciti a salvargli la vita. L'autopsia ha confermato che ad ucciderlo è stata una coltellata ad un polmone.

Un portavoce della Polizia Metropolitana ha dichiarato: "Un membro della famiglia di James ha assistito a una disputa ma la sua visione era limitata e non si è reso conto che era proprio lui che stava litigando con gli adolescenti. James si era avvicinato al gruppo con una punta da trapano nell'apparente tentativo di spaventarli".

A quel punto uno dei ragazzini è avanzato, armato di coltello. "James è stato colpito tre volte: alla schiena, all'ascella e al torace. Quest'ultima ferita gli ha perforato il polmone e si sarebbe rivelata fatale" si legge ancora nel comunicato.

Una persona avrebbe cercato di aiutare James, mentre l'adolescente e il resto del gruppo sono fuggiti dalla scena. Uno di loro ha perso il cellulare mentre scappava ed è stato subito identificato. Due giorni dopo è stato arrestato con l'accusa di omicidio.

L'ispettore investigativo John Marriot ha dichiarato: "James era un amorevole padre di famiglia che lascia una partner e tre figli. Quel giorno si è trovato di fronte a uno scenario orribile che nessuna famiglia avrebbe dovuto mai sopportare. Spero che questa convinzione dia loro un piccolo conforto mentre continuavano ad addolorare James".

3.882 CONDIVISIONI
"Venite, ho accoltellato mio marito due volte". Condannata all'ergastolo l'infermiera Rebecca Searing
Omicidio Mattia Caruso, accoltellato al cuore. Appello degli inquirenti:
Omicidio Mattia Caruso, accoltellato al cuore. Appello degli inquirenti: "Chi ha visto parli"
Uccide la figlia 19enne investendola e schiacciandola con l'auto: ergastolo per il papà mostro
Uccide la figlia 19enne investendola e schiacciandola con l'auto: ergastolo per il papà mostro
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni