1.809 CONDIVISIONI
27 Luglio 2022
10:49

Deputato vota contro la legge su matrimoni gay e poi va a festeggiare quello del figlio in Usa

Protagonista della vicenda, che sta facendo molto discutere negli Stati Uniti, è un deputato repubblicano della Pennsylvania, Glenn Thompson.
A cura di Antonio Palma
1.809 CONDIVISIONI

In Parlamento si è schierato apertamente contro le nozze gay e ha votato di conseguenza contro la proposta di legge sui matrimoni gay. Peccato però che il deputato appena tre giorni dopo abbia partecipato ai festeggiamenti per le nozze del figlio omosessuale tenendo anche un discorso e affermando di aver sempre incoraggiato gli sposini a unirsi in matrimonio.

Protagonista della vicenda, che sta facendo molto discutere negli Stati Uniti, è un deputato repubblicano della Pennsylvania, Glenn Thompson.

"Adoriamo quando trovano il loro vero amore, specialmente quando entrano a far parte delle nostre famiglie. Questo è ciò che ho sempre sostenuto", ha detto Glenn Thompson al ricevimento venerdì a Philadelphia, secondo l'audio del discorso ottenuto da Buzzfeed News. Thompson ha anche aggiunto di essersi sentito "benedetto" nell'accogliere il suo nuovo genero nella famiglia.

Un discorso da padre dello sposo orgoglioso ma che contrasta pesantemente con quando accaduto appena pochi giorni prima quando il rappresentante della Pennsylvania si è unito a 157 repubblicani della Camera nel votare contro il "Respect for Marriage Act " , la legge che codificherebbe il diritto ai matrimoni omosessuali per proteggere l'uguaglianza nel matrimonio.

La legge, proposta dai Democratici, era stata presentata dopo i timori suscitati dalla sentenza della Corte Suprema in materia di aborto. I deputati in pratica volevano evitare che la corte potesse esaminare altri casi storici, compresi quelli che riaffermano le tutele del matrimonio tra persone dello stesso sesso.

La legge, che dovrà ora passare il difficile vaglio del Senato, è stata approvata con 267 voti a favore e 157 contrari., ottenendo il consenso anche di 47 repubblicani che hanno votato con i Democratici. L'ufficio del deputato ha rilasciato una nota nella quale si afferma che Thompson e la moglie sono "molto felici di accogliere il nuovo genero nella loro famiglia" e che la legge non è "Nulla di più di uno slogan elettorale".

1.809 CONDIVISIONI
USA, agente di polizia uccisa a colpi di pistola 9 giorni prima del matrimonio
USA, agente di polizia uccisa a colpi di pistola 9 giorni prima del matrimonio
Colpisce una 19enne con un pugno in pieno viso e poi la arresta: il video shock dagli Usa
Colpisce una 19enne con un pugno in pieno viso e poi la arresta: il video shock dagli Usa
Giulia, Silvia e il doppio cognome alla figlia:
Giulia, Silvia e il doppio cognome alla figlia: "Serve una legge, non vogliamo adottare i nostri figli"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni