news

Crollo della scogliera sulla spiaggia: le tre donne morte festeggiavano la guarigione dal tumore

Anne Clave, 35 anni, sua madre Julie Davis, 65, ed Elizabeth Cox, zia di Clave, stavano festeggiando la vittoria sul tumore di Elizabeth quando un tratto di scogliera è crollato loro addosso a Grandview, nel sud della California, uccidendole davanti agli occhi dei familiari.

Stavano celebrando l'inizio di una nuova vita, ma quel momento così sacro si è trasformato in tragedia quando una scogliera sulla spiaggia di Grandview, nel sud della California, è crollata loro addosso uccidendole. Il dramma si è consumato il 2 agosto: Anne Clave, 35 anni, sua madre Julie Davis, 65, ed Elizabeth Cox, zia di Clave, stavano festeggiando la vittoria sul tumore di Elizabeth. Insieme a loro altri familiari che stavano brindando proprio mentre un pezzo di scogliera è improvvisamente franato loro addosso. Per le tre donne non c'è stato nulla da fare e gli altri presenti non hanno potuto fare nulla per soccorrerle. Così il momento della rinascita si è trasformato in dolore.

Il dramma è avvenuto venerdì poco prima delle 15 a Grandview Beach, appena a nord di San Diego. I primi soccorritori, compresi i bagnini, e hanno iniziato a scavare a mani nude, cercando le vittime sotto le macerie. Un’altra persona è stata condotta in ospedale con ferite lievi, mentre una quinta è stata curata sul posto per ferite superficiali. Almeno due delle vittime erano ancora intrappolate sotto i detriti quando sono arrivati i primi soccorritori: entrambe sono state trasportate in ospedale, dove sono decedute  poco dopo. La terza vittima è invece morta sul posto. Le autorità hanno spiegato che la scogliera era instabile e che nell'area erano stati apposti dei divieti per evitare pericoli eccessivi.  "È stato orribile. Non riesco a immaginare di poter essere in spiaggia e che la propria vita possa essere spezzata così, in un battito di ciglia – ha dichiarato Jackie Benedict, che si trovava su posto al momento della tragedia – Immagino come si siano sentiti i parenti delle vittime che hanno assistito a tutto senza poter fare nulla. È veramente triste".

"Siamo devastati dalla tragedia e il nostro cuore va alle vittime e alle loro famiglie. Siamo pronti a dare aiuto in ogni modo possibile – ha detto il sindaco di Encinitas, Catherine Blakespear – I nostri ingegneri e il team di pubblica sicurezza lavorano diligentemente per valutare le condizioni della scogliera".

articolo a cura di
Oristano, con la bici giù dalla scogliera mentre percorre sentiero: Matteo muore a 13 anni
Dramma in Sardegna, uomo precipita dalla scogliera mentre scatta una foto e muore
Paura in spiaggia, donna incinta all’ottavo mese morsa da una vipera a Piombino
Ucciso il figlio di Osama Bin Laden: l'annuncio di Donald Trump
La 16enne con la memoria che si azzera ogni giorno: "Tutti i giorni sembrano uguali"
Usa, stupra un'amica della figlia durante un pigiama party: aveva già molestato una bambina
Pontida, al via il raduno leghista. Insulti per Gad Lerner, accolto dai fischi: "Pezzo di m..."
Pontida, dalla festa della Lega insulti dal deputato Comencini a Mattarella: “Mi fa schifo”
Ocean Viking, Di Maio: "Porto sicuro assegnato perché ci sarà ridistribuzione dei migranti in Ue"