237 CONDIVISIONI
1 Agosto 2022
14:31

Chi è l’uomo che ha ucciso la bimba di 9 anni che giocava con l’Hula hoop: spunta l’ipotesi vendetta

Il 22enne Deividas Skebas è accusato di aver ucciso la piccola Lilia Valutyte, la bambina di 9 anni che giocava in strada con l’Hula hoop insieme alla sorellina in Inghilterra.
A cura di Antonio Palma
237 CONDIVISIONI

Si chiama Deividas Skebas e ha 22 anni l’uomo accusato di aver ucciso la piccola Lilia Valutyte, la bambina di 9 anni che giocava con l'Hula hoop insieme alla sorellina tra le stradine di  Boston, nel Lincolnshire, in Inghilterra.

L’uomo, rintracciato e arrestato sabato scorso anche grazie alle informazioni e alle segnalazioni dei cittadini, si è presentato lunedì mattina in Tribunale alla Lincoln Magistrates Court dove si svolgerà il processo per omicidio.

Deividas Skebas
Deividas Skebas

Il 22enne ha parlato solo per confermare il suo nome, data di nascita e indirizzo durante una breve udienza in cui il giudice gli ha letto i capi di imputazione.

La polizia, che sabato ha raggiunto e circondato la sua abitazione per arrestarlo, al momento non ha rilasciato altre informazioni ma il sospetto è che il movente del delitto sia da ricercare in una vendetta contro la madre della piccola vittima.

Dopo la tragedia avvenuta giovedì scorso, infatti, la famiglia si sarebbe nascosta per paura di essere presa di mira. Un amico di famiglia ha detto al Times che erano molto preoccupati di poter essere il nuovo bersaglio dell’assassino di Lilia. La madre, la 35enne Lina Savicke, il patrigno Aurelijus Savickas, e la sorella di soli cinque anni, sono stati portati dalla polizia in un luogo segreto.

Ad avvalorare questa ipotesi il fatto che il 22enne è un lituano e cioè connazionale della vittima e della famiglia, ed era impiegato come raccoglitore di frutta nel Regno Unito, attività di cui si occupa l'azienda della madre di Lillia che offre servizi per l’agricoltura impiegando manodopera tra i connazionali.

L'ex fidanzata di Skebas, Beata Sapuskaite, ha detto al Sun che il giovane proviene da una famiglia della "classe alta" in Lituania ma che era emigrato in cerca di futuro migliore trovando solo impiego come raccoglitore di frutta.

La stessa ragazza, però, ha spiegato che il 22ene ma non è mai stato impiegato dall'azienda della madre di Lillia. Secondo la giovane, Deividas Skebas aveva lasciato il Regno Unito dopo aver sofferto di problemi di salute, ma poi era tornato per lavorare.

237 CONDIVISIONI
“Sono il nonno”, 70enne porta via bimba di 5 anni: trovato e picchiato dai bagnanti
“Sono il nonno”, 70enne porta via bimba di 5 anni: trovato e picchiato dai bagnanti
5.051 di Videonews
USA, agente di polizia uccisa a colpi di pistola 9 giorni prima del matrimonio
USA, agente di polizia uccisa a colpi di pistola 9 giorni prima del matrimonio
Bimbo va nel bagno dell'hotel e viene molestato da un turista 85enne:
Bimbo va nel bagno dell'hotel e viene molestato da un turista 85enne: "Gli ha toccato le parti intime"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni