Enrico Mentana ha appena diffuso i dati degli instant poll, che mostrano il netto vantaggio del candidato del centrodestra Marsilio, accreditato tra il 40 e il 44 per cento dei consensi. Discreto il risultato di Legnini, del centrosinistra, mentre solo terza sarebbe arrivata la candidata dei 5 Stelle Marcozzi.

Come vi stiamo raccontando, i seggi delle Elezioni Regionali in Abruzzo sono aperti da stamattina alle 7 e chiuderanno alle 23. Lo spoglio comincerà subito dopo la chiusura dei seggi e i risultati definitivi sono attesi intorno alle 3 del mattino: al voto sono infatti chiamati 1,2 milioni di cittadini e le operazioni di scrutinio non dovrebbero richiedere tempi estremamente lunghi, anche data l'affluenza alle urne (i dati parziali segnalano un calo rispetto alla scorsa tornata elettorale). In ogni caso, alla chiusura dei seggi sarà possibile conoscere una prima indicazione sulla distribuzione del consenso per i 4 candidati in lizza per la poltrona di governatore lasciata vacante da Luciano D'Alfonso, dimessosi dopo la sua elezione a senatore alle politiche del 4 marzo 2018. Alla chiusura delle urne, infatti, saranno diffusi i primi exit poll, che saranno seguiti dalle proiezioni in tempo reale, basate sui voti scrutinati nei singoli seggi. Fanpage.it, nel suo speciale elezioni, fornirà i dati in tempo reale provenienti dal ministero dell'Interno e seguirà l'evoluzione dello spoglio fino alla sua conclusione.

Elezioni Regionali Abruzzo: exit poll nella Maratona Mentana

Enrico Mentana racconterà le Elezioni Regionali in Abruzzo con uno speciale del TgLa7. Nel corso di quella che viene chiamata comunemente "Maratona Mentana" saranno diffusi i primi exit poll, seguiti dalla proiezione dei dati provenienti dalle sezioni. In studio, assieme a Enrico Mentana, anche il direttore di Fanpage.it Francesco Piccinini.

Elezioni Regionali Abruzzo: chi vincerà

Sono quattro i candidati alla carica di Presidente della regione Abruzzo. Il centrodestra unito sostiene Marco Marsilio, esponente di Fratelli d'Italia e senatore. Il centrosinistra punta su Giovanni Legnini, ex vicepresidente del CSM sostenuto da ben 8 liste. Il Movimento 5 Stelle è rappresentato da Sara Marcozzi, consigliere regionale uscente. Casapound è in corsa con Stefano Flajani.