Drammatico e fatale incidente stradale nella mattinata di lunedì nella città metropolitana di Venezia dove una donna ha perso la vita dopo aver sbandato mentre era al volante della sua auto ed essere finita con la vettura in uno dei canali che circondano la città. La tragedia nel territorio del comune di Cavallino Treporti, alle porte del capoluogo veneto, intorno alle 9 di questa mattina, quando la donna stava percorrendo la strada che costeggia il canale Saccagnana. La vittima è una donna di 76 anni per la quale purtroppo non è stato possibile fare nulla. Quando è stata tirata fuori dall'acqua era già morta e i medici del Suem 118 intervenuti su posto hanno solo potuto constatarne il decesso.

Dopo l'allerta lanciata da altrui automobilisti  di passaggio, sul posto, oltre ai sanitari, sono accorse le squadre dei vigili del fuoco da Jesolo e Venezia ed è stato necessario utilizzare anche l'autopompa lagunare e l’autogru oltre al nucleo sommozzatori dei pompieri per estrarre la donna e l'auto dal canale.  Le operazioni di recupero sono proseguite per quasi tre ore durante le quali  il tratto di strada è stato chiuso al traffico. Su motivi che hanno scatenato l'incidente sono ancora in corso le indagini avviate dagli agenti della polizia locale.