Stefania Tamburrini, 41 anni (Facebook).
in foto: Stefania Tamburrini, 41 anni (Facebook).

È una comunità sotto choc quella di Corridonia, piccolo comune in provincia di Macerata: l'assessore Stefania Tamburrini a soli 41 anni è in coma farmacologico dopo aver avuto un improvviso malore mentre si trovava nel suo ufficio. La donna, esponente della sezione locale del Partito democratico, si è sentita male lo scorso 29 dicembre, ma la notizia di quanto avvenuto è stata diffusa solo nelle ultime ore, quando sulla pagina Facebook della parrocchia di Corridonia è stato pubblicato un post con il quale il parroco Don Fabio Moretti invitava i cittadini a pregare per lei e per la sua famiglia. Ancora ricoverata nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Torrette di Ancona, la speranza che le sue condizioni, seppur gravissime, possano migliorare, non viene persa.

Secondo le prime indiscrezioni l'assessore sarebbe stata colpita da un ictus. Tamburrini, da sempre appassionata di politica e molto attiva anche nell'Azione cattolica, ha iniziato la carriera nelle istituzioni nel 2006. Per cinque anni è stata consigliera con delega alla Pro Loco, poi assessore al Commercio nella giunta Calvigioni e al momento assessore ai Servizi sociali in quella di Cartechini. Numerosi i messaggi di sostegno alla donna, che lavora nell'azienda di trasporti di famiglia dopo il diploma in ragioneria: sono tanti i suoi concittadini che sperano in una sua rapida ripresa.