Un "Totocchio" di Riccardo Dalisi
in foto: Un "Totocchio" di Riccardo Dalisi

Si chiama "Totocchio" ed è una scultura in ferro e rame che da diversi anni l'artista napoletano Riccardo Dalisi realizza a testimonianza del suo amore per Totò, assieme alle sue visioni della marionetta più amata e famosa del mondo occidentale: Pinocchio. Riccardo Dalisi è noto per essere l'artista della "caffettiera napoletana" da lui progettata e realizzata in diverse modalità. Nel 1991 disegnò e realizzò, partendo proprio dalla caffettiera napoletana, “caffettiere animate”: tra queste trovarono posto prima Totò e poi un Pinocchio napoletano, una caffettiera Totocchio, le cui avventure furono narrate in un libro e in una mostra nel 1994.

La caffettiera Totocchio, simbolo partenopeo

Proprio la celebre marionetta è al centro della mostra "Pinocchio nel cuore di Napoli" un percorso/laboratorio organizzato dall'Associazione "Semi di laboratorio" in collaborazione con l'assessorato alla Cultura ed al Turismo del Comune di Napoli. La mostra si protrarrà fino al 30 giugno, all'interno sono presenti le opere di Aldo Capasso creatore delle opere intitolate "Intorno a Pinocchio" e proprio Riccardo Dalisi con la raccolta dei suoi "Totocchi".

La mostra: Intorno a Pinocchio

Riccardo Dalisi e i suoi "Totocchi"
in foto: Riccardo Dalisi e i suoi "Totocchi"

La mostra su Pinocchio, a cura di Anna Maria Laville, nasce dall’intento di valorizzare il Complesso dell’Annunziata, a Napoli, sia nei suoi aspetti storico-artistici sia nella sua vocazione di luogo di accoglienza e cura per l’infanzia.  Riccardo Dalisi, direttore artistico dell’Associazione e ideatore del progetto “Rotalarte”, attivo dal 2013 nella ludoteca dell’Annunziata. Oggi cinque Totocchi musicanti, grandi sculture in latta (2010) sono state destinate dall’artista al “Museo-Laboratorio dei bambini – Riccardo Dalisi” che troverà spazio proprio nel complesso monumentale (ex Ospedale) della Real Casa Santa dell’Annunziata. Nata come percorso su Pinocchio, la mostra ha incontrato anche il tema del Maggio dei Monumenti 2017: Totò.

Sezione didattica: dieci grandi illustratori dal 1901 ad oggi: Carlo Chiostri, Attilio Mussino, Luigi e Maria Augusta Cavalieri, Vsevolod Nicouline, Benito Jacovitti, Lorenzo Mattotti, Roberto Innocenti, Emanuele Luzzati, Andrea Rauch, Guido Scarabottolo. Incontri di lettura: "Pinocchio in fuga alla ricerca di sé" (Andrea Rauch, Giancarlo Alfano, Maurizio Braucci, Cesare Moreno):

  • venerdì 21 aprile: Andrea Rauch "Pinocchio e la sua immagine"
  • venerdì 28 aprile: Giancarlo Alfano “Pinocchio Eroe dei tre mondi”