Camera e Senato convocate il 15 marzo: parte la XVII legislatura

Come era previsto dopo la nota diffusa dal Quirinale su un improbabile anticipo della data, la Camera dei Deputati e il Senato della repubblica sono stati convocati per il prossimo 15 marzo per l'inizio della XVII legislatura. Nel dettaglio i primi a riunirsi saranno i deputati la cui prima seduta è fissata alle ore 10.30 mentre per i senatori l'orario fissato è alle 11. Per quanto riguarda Montecitorio l'ordine del giorno dei lavori prevede la costituzione dell'Ufficio provvisorio di Presidenza, la costituzione della Giunta provvisoria per le elezioni, la proclamazione dei deputati subentranti e infine l'elezione del Presidente che avrà luogo per scrutinio segreto. Come viene spiegato in una nota diffusa dall'ufficio stampa di Montecitorio, a presiedere la prima riunione della Camera sarà l'onorevole Antonio Leone nella sua qualità di vicepresidente più anziano per elezione tra quelli della Legislatura precedente

Per quanto riguarda Palazzo Madama, la cui prima seduta sarà presieduta dal senatore a vita Emilio Colombo, l'ordine del giorno prevede la costituzione dell'Ufficio di Presidenza provvisorio, la costituzione della Giunta provvisoria per la verifica dei poteri, la proclamazione dei senatori subentranti e infine la fondamentale elezione del Presidente del Senato. I senatori eletti nelle elezioni politiche 2013 però potranno presentarsi a Palazzo Madama già a partire da lunedì 11 marzo alle ore 15 quando inizierà l’accoglienza degli eletti che andrà avanti fino alla prima seduta, tutti i giorni dalle ore 9 alle 20,30.