Doveva essere una giornata di divertimento e sport, invece si è consumata una tragedia: la partita tra Polisportiva Argelatese e la X Martiri, valida per il campionato di seconda categoria della provincia di Bologna, è stata interrotta a causa della morte di Roger Pizzi, un giovane calciatore di 21 anni che all'ottavo minuto del secondo tempo si è accasciato sul terreno di gioco colto da un infarto. La partita è stata  subito interrotta, e nell'attesa dei soccorsi si è cercato di rianimare il ragazzo con un defibrillatore. Roger Pizzi, di San Giorgio di Piano, indossava la maglia della Polisportiva Argelatese: il giovane è stato trasportato all'ospedale Maggiore di Bologna dove i medici hanno tentato per oltre un'ora di rianimarlo, prima di certificarne la morte. Sotto shock il padre, che stava assistendo alla partita del ragazzo dagli spalti come faceva molto spesso nei weekend.

Non appena il 21enne si è accasciato sul terreno di gioco i suoi compagni di squadra hanno interrotto la partita: sul campo si sono precipitati i dirigenti con un defibrillatore che era in dotazione ed hanno cercato di rianimarlo in attesa dell'arrivo dei soccorritori. Le manovre avviate dal personale addestrato sono proseguite quando sul posto si è portata anche un'eliambulanza che è atterrata sul campo sportivo; il ragazzo, tuttavia, è stato trasportato a Bologna in ambulanza e non in elicottero. All'ospedale Maggiore per oltre un'ora sono continuate le manovre di rianimazione, che però si sono rivelate vane.

Roger Pizzi, 21 anni, aveva studiato dai Salesiani a Bologna ed era in prestito alla Polisportiva Argelatese, squadra iscritta al campionato di seconda categoria, dal Basca. Come tutti i giovani agonisti era stato sottoposto a una visita medico sportiva che ne aveva attestato le buone condizioni di salute e quindi l'idoneità a praticare il calcio. Inoltre non risulta che il 22enne soffrisse di particolari patologie. Per questo sul corpo potrebbe essere eseguita un'autopsia o comunque un esame medico legale per chiarire le esatte cause della sua morte. La salma del giovane infatti stata portata alla Medicina Legale, in attesa degli accertamenti che saranno disposti dalla Procura.