Un volo di svariati metri, poi la caduta in strada e la disperata corsa verso l'ospedale Maggiore di Bologna, dov'è stato immediatamente ricoverato nel reparto di rianimazione in prognosi riservata. Il piccolo di 4 anni, secondo una prima ricostruzione, sarebbe caduto dal balcone di casa, dal secondo piano di un palazzo residenziale di Monghidoro, in provincia di Bologna. Dopo un volo di sei metri, il bimbo è atterrato a terra ed è stato immediatamente soccorso da alcuni residenti che hanno assistito alla scena e che hanno immediatamente allertato le forze dell'ordine e il 118.

Trasportato all'ospedale Maggiore di Bologna in codice 3, il più grave, il piccolo è stato ricoverato nel reparto rianimazione in prognosi riservata, ma successivamente, una volta stabilizzatesi le sue condizioni, è stato trasferito in pediatria. Le condizioni del bambino sono serie, ma secondo quanto trapelato da fonti interne del nosocomio, non sarebbe in pericolo di vita. Al momento la dinamica dell'incidente è ancora sconosciuta e le forze dell'ordine stanno indagando per capire se il piccolo sia caduto dal balcone accidentalmente, forse in un momento di distrazione dei genitori.