A soli 4 anni è riuscita a salvare la mamma gravemente malata, diventando una vera e propria eroina per tutta la sua famiglia. Kaitlyn Wright di Askerswell, in Gran Bretagna, è la protagonista di questa storia che ha dell'incredibile e che ha fatto il giro del mondo. La piccola ha avuto la prontezza di chiamare il numero inglese delle emergenze 999 e salvare così la madre alle prese con un doloroso attacco di fibromialgia con convulsioni e in stato di incoscienza. "In casa ci sono io, il cane e il gattino. Bisogna andare giù per la grande collina e su dall'altra parte", ha raccontato al telefono all'operatrice Jess chiedendo l'intervento immediato dei soccorsi.

"Sono orgogliosa di lei", ha detto mamma Charlene, che ha altri due figli, Kelsey, 14 anni, e Kayden, 11, che non erano in casa, quando si è ripresa. La donna soffre da anni di fibromialgia, la sindrome dal dolore costante e dagli attacchi continui. "Non ero cosciente di cosa stesse accadendo, – ha aggiunto ricordando quei momenti -. Mi sono svegliata con i sanitari su di me. Io e mio marito abbiamo allenato i nostri figli a effettuare in caso di bisogno una chiamata al 999 e cosa dire. Con Kaitlyn usavamo un telefono-giocattolo: sono felice che mi faccia sentire al sicuro", ha sottolineato la donna.

Il coraggio della piccola è stato premiato e riconosciuto dal centro dell'emergenze South Western Ambulance Service NHS Foundation Trust, che ha visitato per incontrare la centralinista, la quale ha dichiarato che "ogni chiamata è diversa e siamo formati su come comportarci se i chiamanti sono bambini. Ma è insolito ricevere una chiamata da qualcuno così giovane; eppure Kaitlyn è stata molto coraggiosa e collaborativa".