Il garante del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo, torna a parlare di Silvio Berlusconi, attaccando il presidente di Forza Italia dopo le sue dichiarazioni sul governo. Grillo, sul suo blog, pubblica un video in cui Berlusconi se la prende con chi sostiene questo esecutivo, con particolare riferimento – come ormai fa da mesi – al Movimento 5 Stelle. Grillo scrive: “Finalmente qualcosa ha slatentizzato lo psiconano, la frase ‘sono numeri che mi fanno andare di testa’ confessa implicitamente il tentativo di usare la bile come biocarburante elettorale. Come sempre originale, lo psiconano è sincero e trasparente solo durante i primi, impavidi, avvii della campagna elettorale. Un punto di riferimento unico per gli studiosi della ‘maleducazione da disinibizione’”.

Grillo attacca ancora Berlusconi: “Le parole gli scappano come peti, i pensieri sono rivolti al suo caleidoscopio e tamarro universo immaginario. Il vecchio puffo senza contegno e senza misura”, conclude il comico e garante del M5s prendendosela con uno dei suoi storici ‘nemici’, più volte messo sotto accusa nelle sue dichiarazioni politiche e mira delle sue invettive comiche da anni, da quando il Movimento – con lui – è nato.

Le parole di Berlusconi

Grillo, come detto, ha pubblicato nel post anche un video in cui Berlusconi parla del governo: “Non posso pensare che ci sia ancora più di un italiano su due che guardi con rispetto queste persone pensando che siano persone capaci – dice il leader di Fi parlando dell’esecutivo e del M5s -. Abbiamo messo l’aeroplano Italia nelle mani di gente che non ha mai guidato un aereo. Dovremmo essere tutti preoccupatissimi e invece vedo che c’è più del 50% delle persone che preoccupate non sono”. Berlusconi rivolge quindi un appello agli italiani: “Svegliatevi, aprite gli occhi”. E conclude: “Guardatevi nello specchio e domandatevi: ma sono un coglione o una persona intelligente? Risposta: ‘sei un coglione’”.