Una violenta scossa di terremoto, di magnitudo 5.6 della scala Richter, è stata registrata alle 6 e 56 di questa mattina a sud di Perth, una delle principali città australiane. Il sisma è stato avvertito in gran parte dell'area occidentale della regione del West Australia, dove migliaia di persone – impaurite – si sono riversate in strada. Al momento, tuttavia, non risultano danni a edifici né vittime o feriti. Le autorità locali si sono subito attivate per rispondere alle decine di richieste di aiuto ed hanno messo in guardia dalla possibilità, non remota, che nelle prossime ore e giorni altre scosse di assestamento, anche piuttosto violente, possano verificarsi nuovamente in tutta la zona.