Tragedia nelle scorse ore tra le campagne del Vicentino, un uomo è morto travolto dalla sua stessa auto da cui era appena sceso dopo averla parcheggiata in leggera pendenza. Il dramma nella mattinata di oggi, mercoledì 14 ottobre, nel comune di Colceresa, in località Molvena. La vittima è Egidio Xausa, un ristoratore in pensione di 82 anni. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l'uomo era arrivato sul posto con la sua vettura poco prima delle 9 per una battuta di caccia. Aveva parcheggiato su un leggero pendio ed era sceso per prendere le sue cose dal baule della vettura ma proprio in quel momento l'auto si è messa in moto all'indietro travolgendolo.

Dopo averlo investito, la sua station wagon ha continuato la corsa per diversi metri lungo un pendio incastrandosi infine nel terreno sottostante. Per l'ottantaduenne inutili i successivi soccorsi medici allertati da un conoscente che stava passando nella zona di campagna in prossimità del tratto collinare della frazione del comune vicentino. In zona infatti erano al lavoro alcuni agricoltori impegnati nei campi che hanno assistito all'intera scena senza poter fare nulla per l'uomo se non chiamare il numero di emergenza. Dopo l'allarme. sul luogo dell'accaduto sono accorsi ambulanza del Suem 118 e vigili del fuoco ma per l'uomo ormai non c'era più nulla da fare e i sanitari hanno dovuto dichiarare il decesso sul posto.

La notizia della tragica morte dell'uomo ha colpito molto la comunità locale dove l'82enne era molto conosciuto per la sua precedente attività di ristoratore. Per anni infatti ha gestito la trattoria di famiglia adesso condotta dal figlio. Resta da capire se si sia trattato di una banale distrazione che si è rivelata fatale o di un guasto all'impianto frenante della vettura.