124 CONDIVISIONI
17 Gennaio 2022
10:45

Vanessa Bruno, mistero sulla morte dell’influencer trovata morta a 23 anni in casa di un amico

L’amico pensava che la 23enne stesse ancora dormendo e ha lanciato l’alarme solo diverse ore dopo. Indaga la Procura di Vicenza che ha disposto l’autopsia.
A cura di Antonio Palma
124 CONDIVISIONI

Sarà l’autopsia a chiarire il giallo della morte improvvisa di Vanessa Bruno, l’influencer di 23 anni trovata morta in casa di un amico nei giorni scorsi a Vicenza. Sul caso la Procura vicentina infatti ha aperto un fascicolo di indagine per fare piena luce sul decesso e ha già assegnato l’incarico al medico leale per l’autopsia che dovrà accertare le cause di morte. Maggiori risposte agli interrogativi che avvolgono familiari e amici della giovane però potrebbero arrivare solo in un secondo momento con i risultati degli esami tossicologici disposti dal pm. In pratica la magistratura vuole accertare se la giovane abbia consumato sostanze che possano aver indotto il decesso nelle ore precedenti al ritrovamento del corpo, anche se l’amico ha negato. Sulla salma comunque non vi erano segni evidenti di violenza e in casa non è stato trovato nulla.

Anche se al momento nel fascicolo di indagine non risultano indagati, son molti i punti oscuri della vicenda della ragazza italo-brasialiana, di origine campane ma da tempo residente nel capoluogo berico. Secondo quanto ricostruito finora, la ragazza l’8 gennaio scorso aveva chiesto ospitalità a un amico bussando insieme ad un altro amico alla porta dell’abitazione dell’uomo in un palazzo di edilizia popolare. Lì, dopo la cena, si è poi fermata a dormire su un divano messo a disposizione dell’uomo che l’ha ritrovata cadavere il giorno dopo, il 9 gennaio. Anche il momento in cui è scattato l’allarme è al vaglio degli inquirenti visto che la morte risalirebbe a diverse ore prima. Stando al racconto del proprietario di casa e riportata dal Giornale di Vicenza, l’allarme è partito nel primo pomeriggio di quella domenica in quanto lui pensava che la 23enne stesse ancora dormendo. L’uomo ha raccontato di essere uscito e di averla lasciata sul divano dove però l’avrebbe ritrovata al ritorno allarmandosi. A quel punto però per la ragazza non c’era più nulla da fare e il personale del 118 accorso sul posto ha solo potuto accertarne il decesso.

Una ricostruzione che ovviamente è tutta ancora da confermare e in questo senso si sta muovendo la Procura di Vicenza che ha affidato le indagini alla polizia che ha già sentito diverse persone e perquisito la casa, ma mantiene il riserbo. La terribile notizia della morte di Vanessa Bruno, che lascia il padre e una sorella, ha sconvolto amici e parenti sia a Vicenza sia nella nativa Alvignano, nel Casertano dove sabato prossimo sarà celebrata una Santa Messa in suffragio per amici e parenti del posto

124 CONDIVISIONI
Taranto, trovato cadavere in una grotta: è di una ragazza di 23 anni
Taranto, trovato cadavere in una grotta: è di una ragazza di 23 anni
Donna trovata senza vita in casa a Lecce, sul letto tracce di sangue: morta da almeno 3 giorni
Donna trovata senza vita in casa a Lecce, sul letto tracce di sangue: morta da almeno 3 giorni
Donna trovata morta in casa a Udine: il corpo seminudo e con numerose ferite da taglio
Donna trovata morta in casa a Udine: il corpo seminudo e con numerose ferite da taglio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni