Non è riuscita a raggiungere in tempo l’ospedale cittadino così ha dovuto partorire direttamente in strada in piena notte. E quanto accaduto nelle scorse ore nelle strade dell’hinterland torinese. Fortunatamente poco dopo sul posto sono accorsi i sanitari del 118 e sia la mamma che il neonato sono stati accompagnati in ospedale ma stanno bene e non hanno avuto bisogno di particolari cure. Il lieto evento a Collegno, nell'area metropolitana a ovest del capoluogo piemontese, nella notte tra lunedì 27 e martedì 28 aprile. Protagonista della storia una donna di 31 anni di nazionalità romena e senza fissa dimora che ha già altri due figli.

Erano circa le tre e mezza di notte quando la donna ha capito che stava dando alla luce il terzogenito che portava in grembo. Il marito ha chiamato i soccorsi al 112 ma l’ambulanza del 118, inviata dalla centrale operativa per trasportare la partoriente in ospedale per un parto più sicuro, non ha fatto in tempo ad arrivare sul posto, nella zona delle ex fonderie Mandelli. Il personale del 118 però è riuscito ad assistitine la coppia durante il parto che fortunatamente non ha avuto particolari complicanze. Mamma e figlio infine sono stati portati all'ospedale Maria Vittoria di Torino, dove si trovano ricoverati in buone condizioni. Sul luogo dell'accaduto sono intervenuti anche i carabinieri.