2.116 CONDIVISIONI
17 Aprile 2022
18:19

Sfida col fuoco su TikTok va fuori controllo, 14enne ricoverato con gravi ustioni ad Arezzo

Il ragazzo è stato già sottoposto ad auto trapianto di pelle e si trova ora nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze in coma farmacologico.
A cura di Antonio Palma
2.116 CONDIVISIONI

Nelle sue intenzioni doveva essere una divertente sfida social da postare poi su TikTok ma purtroppo in pochi attimi tutto gli è sfuggito di mano e ora il ragazzino 14enne è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze con ustioni su buona parte del corpo. Protagonista della terribile storia che poteva finire in tragedia un ragazzino di appena 14 anni che si è dato fuoco per gioco pensando di poter contenere e tenere sotto controllo le fiamme ma che si è ritrovato purtroppo con ustioni su oltre il 50 per cento del copro. Secondo quanto ricostruito finora, tutto è avvenuto venerdì mattina nell'abitazione dell'adolescente ad Arezzo. Il ragazzino ha aspettato che i genitori si allontanassero per mettere in piedi la scena che avrebbe dovuto registrare per poi pubblicarla su Tik Tok.

Il minorenne pare avesse intenzione di partecipare ad una challenge che prevede l'uso di alcol e fiammiferi. Appena la madre è uscita di casa si è messo a preparare gli ultimi dettagli di una scenetta che aveva preparato nel giardino dell'abitazione col fuoco acceso. La cosa però gli è sfuggita di mano e in pochi attimi si è ritrovato investito dalle fiamme. La polizia di Arezzo ha avviato le indagini per fare luce sulla vicenda ma, secondo le primissime informazioni, sembra che la  bottiglia dell'alcol che stava utilizzando per il video gli sia esplosa fra le mani e le fiamme lo abbiano avvolto. A chiamare i soccorsi sono stati i vicini di casa allertati dalle urla del ragazzo e sul posto sono accorsi subito i sanitari del 118 con ambulanza e un'automedica.

Vista la gravità e l'estensione delle ustioni, i soccorritori hanno richiesto l'intervento anche dell'elicottero di soccorso che è atterrato allo stadio comunale e ha portato il 14enne al Meyer di Firenze. Il ragazzo è stato già sottoposto ad auto trapianto di pelle e si trova ora nel reparto di terapia intensiva in coma farmacologico. Non è in pericolo di vita, ma il 50% del suo corpo presenta ustioni.

2.116 CONDIVISIONI
Peschiera del Garda, dopo le risse aumentano i controlli: agenti fuori dalla stazione
Peschiera del Garda, dopo le risse aumentano i controlli: agenti fuori dalla stazione
Punta da una zecca ma non si preoccupa, donna ricoverata in gravi condizioni in Rianimazione
Punta da una zecca ma non si preoccupa, donna ricoverata in gravi condizioni in Rianimazione
Gioca a nascondino durante la sagra, bimbo cade nella buca con braci ardenti: gravi ustioni agli arti
Gioca a nascondino durante la sagra, bimbo cade nella buca con braci ardenti: gravi ustioni agli arti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni