5.141 CONDIVISIONI
24 Giugno 2022
18:23

Schiacciata dall’armadio in camera, suor Eligia trovata morta dalle consorelle: “Una vita per gli altri”

La vittima del terribile incidente è suor Eligia, così come tutti conoscevano Giulietta Cambus, una suora che continuava a prestare la sua opera in favore degli altri all’interno di una comunità per ragazze madri.
A cura di Antonio Palma
5.141 CONDIVISIONI
Immagine di archivio
Immagine di archivio

Dramma in una comunità religiosa a Treviso dove una suora è morta tragicamente dopo essere rimasta schiacciata dall'armadio della sua stanza  che le è letteralmente crollato addosso. La tragedia si è consumata nella prima serata di mercoledì mentre la religiosa era da sola in camera sua.

La vittima del terribile incidente è suor Eligia, così come tutti conoscevano Giulietta Cambus, una suora di origine sarde che continuava prestare la sua opera in favore degli altri all’interno della villa Regina Mundi di Treviso, una struttura comunità gestita da suore che accoglie e aiuta le ragazze madri con alle spalle problemi di dipendenza dalle droghe.

A fare la terribile scoperta sono state le altre suore che operano nella struttura e che erano andate a cercarla non vedendola scendere all’ora per cui la attendevano. Appena entrate nella stanza, davanti ai loro occhi è apparsa la drammatica scena della suora esanime schiacciata sotto il peso del vecchio armadio di legno.

Inutili i successivi soccorsi medici da parte del 118 che ne hanno potuto solo accertare il decesso. La dinamica esatta dell'accaduto non è chiara perché suor Eligia era da sola in stanza ma si esclude ogni coinvolgimento di terzi: si è trattato di una tragica fatalità.

Una prima ricostruzione dei fatti indica che la religiosa 87enne di origini cagliaritane stesse armeggiando con l'armadio e avesse aperto le ante quando il pesante mobile le è caduto addosso. Per schivarlo avrebbe battuto anche la testa contro una sedia prima di crollare a terra sotto il peso del guardaroba. La morte della suora ha sconvolto la comunità di recupero e tutte le consorelle della congregazione delle Pie Suore della Redenzione di ci faceva parte e  che ricordano suor Eligia come una persona che ha dedicato tutta la vita alla congregazione e a fare del bene agli altri.

5.141 CONDIVISIONI
Trovata morta nella doccia dopo un mese: il suo cane in fin di vita le è stato vicino tutto il tempo
Trovata morta nella doccia dopo un mese: il suo cane in fin di vita le è stato vicino tutto il tempo
14.145 di Videonews
Due italiani trovati morti in una camera d'albergo di New York
Due italiani trovati morti in una camera d'albergo di New York
Rugbista morto in albergo, l'amica della compagna:
Rugbista morto in albergo, l'amica della compagna: "È sulla sedia a rotelle, fortunata a essere qui"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni