2 Luglio 2016
11:39

Sardegna, assalto a furgone portavalori e sparatoria: guardia in ostaggio, poi rilasciata

L’assalto armato sulla strada Statale 130 che collega Cagliari a Iglesias e Carbonia all’altezza di Musei. Conflitto a fuoco con la polizia intervenuta sul posto, poi i malviventi sono fuggiti con un ostaggio rilasciato più tardi. Alcune auto di passaggio colpite da proiettili ma nessun ferito.
A cura di Antonio Palma

Minuti di paura e apprensione questa mattina in Sardegna sulla strada Statale 130 che collega Cagliari a Iglesias e Carbonia. Un gruppo armato di malviventi infatti ha assaltato un furgone portavalori all’altezza di Musei, nei pressi del bivio per Domusnovas, innescando però un violento conflitto a fuoco con la polizia, che è prontamente intervenuta sul posto, e poi dandosi alla fuga prendendo in ostaggio una delle guardie giurate del mezzo. L'episodio è avvenuto intorno alle 8,15 di sabato mattina al chilometro 40 della statale. Il commando di rapinatori ha bloccato la strada al furgone piazzando di traverso un camion che trasportava gas. Subito dopo i malviventi hanno tentato di aprire il portellone del blindato con una smerigliatrice ma hanno fatto scattare l'allarme collegato con la centrale di polizia.

Sul posto è immediatamente accorsa una volante della polizia stradale di Carbonia che così ha sventato il colpo. Alla vista degli agenti, però, i rapinatori hanno iniziato a sparare per coprirsi la fuga. Solo per puro caso non ci sono stati feriti visto che un’auto di passaggio è rimasta colpita dai proiettili. I malviventi poi si sono allontanati su un'auto prendendo in ostaggio una delle guardie del furgone. L'uomo è stato rilasciato solo a una ventina di chilometri di distanza presso Villaspeciosa. Comprensibile lo spavento tra le decine di  persone rimaste bloccate nell’assalto. Le forze dell'ordine ora hanno scatenato una caccia all’uomo nel sud della Sardegna.

Assalto a furgone portavalori e sparatoria, paura e feriti al centro commerciale a Mestre
Assalto a furgone portavalori e sparatoria, paura e feriti al centro commerciale a Mestre
Reggio Calabria, rapina fuori la banca: assalto a furgone portavalori, bottino enorme
Reggio Calabria, rapina fuori la banca: assalto a furgone portavalori, bottino enorme
Aspetta la ex sotto casa, la uccide e si suicida: la coppia di Scalea aveva una figlia di 2 anni
Aspetta la ex sotto casa, la uccide e si suicida: la coppia di Scalea aveva una figlia di 2 anni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni