Temperature bassissime, piogge e nevicate anche a quote collinari. L'inverno – quello vero – sarà protagonista della prossima settimana, con giornate caratterizzate da precipitazioni anche a carattere temporalesco, venti gelidi e temperature generalmente rigide  su gran parte del Paese. Ma vediamo nel dettaglio quali saranno le condizioni meteo per i prossimi giorni.

Previsioni meteo lunedì 11 gennaio

La giornata di domani, lunedì 11 gennaio, sarà caratterizzata da tempo instabile su Sardegna, parte del Centro-Sud, soprattutto la Toscana, l'Umbria, le Marche, l'Abruzzo e a scendere l'area ionica. Su queste regioni si attendono piogge sparse e residui temporali. Attenzione invece alla neve che potrà cadere a tratti fino a quote collinari sull'Appennino centrale e più in alto invece sui rilievi sardi. Tempo più stabile sul resto del Centro e del Sud ma soprattutto sulle aree del Nord dove i maggiori rasserenamenti notturni favoriranno temperature molto rigide con valori anche sotto lo zero.

Previsioni meteo martedì 12 gennaio

Da dopodomani, 12 gennaio, la pressione atmosferica aumenterà sull'Italia nonostante la precedente perturbazione in fase di allontanamento riuscirà a mantenere ancora condizioni di tempo instabile sul sud. Meglio ovviamente andranno le cose al Centro-Nord dove si prevede comunque un clima molto freddo a tratti gelido durante la notte e nella prima parte del mattino. In seguito tra Mercoledì 13 e Giovedì 14 soffieranno ovunque venti freddi settentrionali e un rinnovato freddo anticiclone avvolgerà un po' tutto il Paese salvo qualche residuo e reiterato disturbo sulle estreme regioni del Sud (Sicilia tirrenica e Calabria in primis) con anche qualche possibile nevicata sui rilievi a bassa quota.