Un nuovo avviso di richiamo di prodotti alimentari è stato pubblicato oggi sul sito web del Mistero della salute nella sezione dedicata agli avvisi di sicurezza e ai Richiami di prodotti alimentari da parte degli operatori. Questa volta l'allerta è per un lotto di fagioli confezionati il cui ritiro dagli scaffali dei negozi è stato disposto a causa di un possibile rischio chimico peri consumatori. Nel dettaglio, l'oggetto del richiamo è un lotto di fagioli con l'occhio venduti in confezioni da 500 grammi  ciascuna in buste trasparenti etichettate a marchio "Nuova Terra  – I Frutti della Terra". Il lotto interessato è il numero  L0523419 con data di scadenza o termine minimo di conservazione fissato al 22 febbraio 2021.

I fagioli richiamati dal mercato sono stati confezionati dalla società "Le Bontà S.r.l." nello stabilimento di via Piero Gobetti a Campi Bisenzio, nella città metropolitana di Firenze. Come recita l'avviso di richiamo che risale al 5 novembre scorso, il ritiro dell'intero lotto di fagioli si è reso necessario a causa della possibile presenza nel prodotto di pesticidi oltre i limiti consentiti dalla legge. Il produttore ha già richiamato i lotti invenduti ma, come sempre in questi casi, chi avesse già acquistato le confezioni oggetto del'avviso è invitato a non consumare i fagioli ma  a restituirli al punto vendita di acquisto per u rimborso. Per ulteriori chiarimenti è possibile contattare la società produttrice con sede a Prato al numero 0574550379.