Ricoverato in ospedale ha pensato bene di andarsene in giro tra i padiglioni del nosocomio a bordo di un piccolo scooter con il quale è entrato anche nell'ingresso di uno degli edifici tra il disinteresse generale. L'episodio si è consumato  all'ospedale Garibaldi di Catania ed è stato immortalato in un video pubblicato poi su Tiktok dagli stessi protagonisti e rilanciato su Instagram da Welcome to favelas. Non si sa precisamente a quale periodo si riferisce l'episodio ma è sicuramente in piena pandemia covid visto che altri presenti indossano regolarmente la mascherine come invece non fa il paziente oggetto del filmato ma anche altri pazienti che conversano amabilmente in pigiama fuori dalla struttura, il plesso numero tre del Presidio Ospedaliero Garibaldi-Nesima del capoluogo etneo.

Nel breve video in cui il paziente dialoga con l'autore del filmato, si vede l'uomo in pigiama, vestaglia e ciabatte a bordo di un motorino, che qualcuno probabilmente gli ha portato, mentre gironzola tra i viali dell'ospedale ridendo e fumando. "Non mi fanno uscire e io mi sono fatto portare il motorino e cammino qua in ospedale" spiega il giovane davanti alle risate dell'altra persona che ha registrato  il video col telefonino.  Dopo un piccolo percorso tra i viali, nel video si vede  il paziente che si dirige verso l'ingresso della Torre C del Presidio Ospedaliero Garibaldi-Nesima di Catania ed entra come se nulla fosse col motorino nell'atrio dove ci sono gli ascensori per raggiungere i reparti . Dopo un breve giro di qualche secondo all'interno dei locali, riesce non prima di aver anche suonato il clacson e dirigersi nuovamente tra i viali dell'ospedale.