23 Ottobre 2017
16:09

Passeggia in spiaggia nel Salento, finanziere scopre un carico di droga da 300mila euro

Il militare libero dal servizio si è imbattuto in un grosso quantitativo di panetti di marijuana nascosti in un anfratto tra scogli e sabbia probabilmente per essere recuperati in un secondo momento.
A cura di Antonio Palma

Quando si passeggia tranquillamente in spiaggia tutto ci si può attendere tranne che ritrovarsi tra i piedi decine di panetti di droga dal valore di oltre 300mila euro, ben disposti e probabilmente pronti per essere smerciati. È proprio quello che è capitato invece domenica mattina sulla spiaggia di San Foca, lungo la zona costiere del comune di Melendugno, nella provincia di Lecce. A rendere il ritrovamento ancora più singolare il fatto che la scoperta casuale è opera di un militare della Guardia di finanza che, libero dal servizio, stava passeggiando sul lungomare salentino.

Il finanziere, un ispettore delle Fiamme Gialle, durante la sua passeggiata infatti ha scorto in lontananza, nei pressi di un anfratto, alcuni strani panetti e, intuendo di cosa potesse trattarsi, si è avvicinato. Nemmeno lui però probabilmente credeva potesse trattarsi di una così ingente quantità di droga, quasi sicuramente disposta lì provvisoriamente in attesa si essere recuperata in un secondo momento.

L'uomo ha allertato i colleghi in servizio e in poco tempo sono giunti i finanzieri della compagnia di Otranto che alla fine hanno portato via ben 17 pani di marijuana per un totale era di circa 32 chilogrammi e un valore di 300mila euro, che erano stati occultati in malo modo tra scogli e sabbia. Del resto non è il primo ritrovamento del genere sulle coste salentine e pugliesi in generale dove il traffico di stupefacenti via mare dalle coste albanesi è ancora molto attivo.

Maxifurto alla Masi, rubato un tir di bottiglie di vino Amarone per un valore di oltre 300mila euro
Maxifurto alla Masi, rubato un tir di bottiglie di vino Amarone per un valore di oltre 300mila euro
Un esorcista di Padova è accusato di aver rubato 300mila euro dal conto corrente di un'anziana
Un esorcista di Padova è accusato di aver rubato 300mila euro dal conto corrente di un'anziana
“Ho vinto cento euro”, va a riscuotere gratta e vinci in tabaccheria ma scopre che erano 10mila
“Ho vinto cento euro”, va a riscuotere gratta e vinci in tabaccheria ma scopre che erano 10mila
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni