512 CONDIVISIONI
14 Gennaio 2021
16:09

Palermo, contagi tra gli operatori scolastici: chiusi cinque asili in due giorni

Sale a cinque il numero degli asili e delle scuole per l’infanzia chiuse a Palermo a causa dei contagi Covid tra il personale scolastico: 28 le persone positivi rilevate negli ultimi giorni. Da qui la richiesta da parte dei sindacati per uno screening immediato e una vaccinazione immediata per le lavoratrici e i lavoratori delle scuole.
A cura di Chiara Ammendola
512 CONDIVISIONI

Sono cinque in totale gli asili chiusi nei giorni scorsi a Palermo a causa dei contagi registrati tra il personale scolastico: gli ultimi, in ordine di tempo, sono stati gli asili comunali il "Faro" di Via Paratore, 28 e “Pantera Rosa” di Via Cortegiani, 43. In entrambe le strutture sono state avviate, così come previsto dal protocollo, le operazioni di sanificazione: mentre poche ore prima a chiudere erano state altre due scuole, l'asilo nido "Allodola" e la scuola per l'infanzia "Oberdan".

28 i casi di positività riscontrati tra il personale scolastico

A intervenire quest'oggi sul tema sono stati la Fp Cgil Palermo e la Flc Cgil Palermo: "Occorrono non mezze misure ma decisioni piene e coerenti soprattutto se vanno chiudendo a causa dei contagi le uniche scuole del segmento di istruzione rimaste aperte in presenza", le parole del segretario generale Flc Cgil Palermo Fabio Cirino e del segretario generale Fp Cgil Palermo Giovanni Cammuca. Flc e Fp, invitano a osservare i dati di fatto. Al momento sono cinque gli asili chiusi a Palermo mentre sono 28 i casi di positività riscontrati tra il personale scolastico.

Screening a tappeto per i lavoratori e le lavoratrici

"Se in un momento di crescita esponenziale dell’infezione – continuano Cirino e Cammuca – chi ha la responsabilità di decidere ritiene che vadano mantenuti aperti, è prioritaria l’adozione generalizzata delle mascherine FFP2 a carico del datore di lavoro". Inoltre i sindacati chiedono screening a tappeto oltre a una vaccinazione immediata: "Se è vero che la percentuale di contagi da coronavirus nel segmento 0-6 è la più elevata tra il personale scolastico – conclude il segretario Funzione pubblica  Giovanni Cammuca – occorre che le lavoratrici e i lavoratori siano inseriti prioritariamente, al pari delle altre categorie a rischio, nel programma vaccinale".

512 CONDIVISIONI
Mario Paciolla, la mamma racconta gli ultimi giorni:
Mario Paciolla, la mamma racconta gli ultimi giorni: "Abbiamo denunciato due funzionari dell'ONU"
5.938 di AntonioMusella
Dimesso dall’ospedale, 31enne muore dopo due giorni. La madre: “Lo hanno lasciato morire”
Dimesso dall’ospedale, 31enne muore dopo due giorni. La madre: “Lo hanno lasciato morire”
Crisi di governo, perché i prossimi cinque giorni sono decisivi: le date e i passaggi chiave
Crisi di governo, perché i prossimi cinque giorni sono decisivi: le date e i passaggi chiave
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni