1.387 CONDIVISIONI
10 Maggio 2022
17:01

Orrore a Vibo Valentia, in casa trovati cadaveri di fratello e sorella in decomposizione

L’ipotesi in queste prime fasi è che i due siano morti da soli in casa, dove è stato rivenuto anche la carcassa del loro gatto, senza che nessuno se ne accorgesse.
A cura di Antonio Palma
1.387 CONDIVISIONI

Orrore a Vibo Valentia, dove all'interno di un appartamento della città calabrese sono stati rinvenuti i corpi senza vita di due persone in avanzatissimo stato di decomposizione. La terribile scoperta oggi, martedì 10 maggio, in un'abitazione della zona alta di Vibo Valentia, in via Matilde Serao. L'identità dei due cadaveri non è stata accertata formalmente ma in quella casa vi abitavano solo due sessantenni, fratello e sorella. Le due vittime dunque sarebbero una donna di 69 anni e il fratello di 64 che vivevano nella casa.

La drammatica scoperta quando qualcuno ha cercato di contattarli e, non ricevendo risposta, ha chiamato i vigili del fuoco. I pompieri del comando provinciale accorsi sul posto hanno dovuto forzare una finestra per entrare ma per i due fratelli era ormai troppo tardi. Visto lo stato dei cadaveri, probabilmente la loro morte risale a diverso tempo fa. Sul posto sono accorsi anche carabinieri di Vibo, che hanno avviato subito le indagini per ricostruire l'accaduto, e il medico legale per un primo esame esterno dei corpi. Dai primissimi rilievi nell'appartamento, non sembrerebbero emergere segni di effrazione. L'ipotesi in queste prime fasi è che i due siano morti da soli in casa, dove è stato rivenuto anche la carcassa del loro gatto, senza che nessuno se ne accorgesse per lungo tempo.

Pare che da tempo i due vivessero in condizioni disagiate con diversi gatti e all'arrivo dei pompieri l’appartamento era in condizioni igieniche pessime. Dalla casa proveniva un forte odore sgradevole che poi avrebbe spinto alcuni vicini ad allertare vigili del fuoco e forze dell'ordine. In casa sarebbe stato trovato anche un altro gatto vivo ma in gravi condizioni che è stato trasferito in una clinica veterinaria. Le indagini però sono solo all'inizio e probabilmente sui due cadaveri l'autorità giudiziaria disporrà l'autopsia per stabilire l'esatta causa di morte e a quando risale il decesso di fratello e sorella.

1.387 CONDIVISIONI
Marinella di Sarzana, cadavere di donna 35enne trovato nel greto di un torrente: caccia all'omicida
Marinella di Sarzana, cadavere di donna 35enne trovato nel greto di un torrente: caccia all'omicida
Uccisa a colpi di pistola a Vicenza, l'ex trovato morto in auto: con lui cadavere di un'altra donna
Uccisa a colpi di pistola a Vicenza, l'ex trovato morto in auto: con lui cadavere di un'altra donna
Neonata trovata morta in casa, l’autopsia esclude violenze: “Era nata prematura”
Neonata trovata morta in casa, l’autopsia esclude violenze: “Era nata prematura”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni