711 CONDIVISIONI
24 Agosto 2021
13:42

Mostra glutei davanti alla cattedrale di Noto e posta la foto sui social, 10mila euro di multa

L’uomo, un turista 37enne, probabilmente voleva realizzare uno scatto irriverente ma ha scelto una posa decisamente poco consona al contesto in cui si trovava, il sagrato di una chiesa. L’uomo si è abbassato i pantaloni proprio sulla scalinata della cattedrale e ha messo in mostra i glutei a favore della fotocamera postando poi lo scatto sui social.
A cura di Antonio Palma
711 CONDIVISIONI

Immortalarsi nei luoghi di vacanza con scatti fotografici da mostrare poi sui social è ormai consuetudine largamente diffusa così c'è chi si affanna a trovare pose sempre più particolari ma un turista milanese in vacanza in Sicilia è andato decisamente oltre mostrandosi con il sedere di fuori sulla scalinata della locale cattedrale. L'episodio si è consumato nei giorni scorsi nella città di Noto, nel libero consorzio comunale di Siracusa, e non è passato certo inosservato quando lo scatto è stato pubblicato su Instragram. La trovata così è costata molto cara al protagonista della foto che è stato identificato e sanzionato dalla polizia e ora dovrà sborsare 10mila euro di multa.

L'uomo, un 37enne milanese, probabilmente voleva realizzare uno scatto irriverente ma ha scelto una posa decisamente poco consona al contesto in cui si trovava, il sagrato di una chiesa. L'uomo si è abbassato i pantaloni proprio sulla scalinata della cattedrale di Noto, si è accovacciato e ha messo in mostra i glutei a favore della fotocamera postando poi lo scatto sui social. I fatti si sono svolti nella serata del 17 agosto scorso quando l’uomo è arrivato in cima alla scalinata della antica chiesa, nel pieno centro storico della famosa cittadina siciliana, per mettere in scena la sua trovata. A quel punto è stato segnalato da alcuni utenti alla polizia che lo ha identificato e sanzionato per atti osceni in luogo pubblico, un reato depenalizzato ma che costerà al 37enne una multa da 10mila euro che gli è stata notificata ieri. Sembra che l'uomo non sia nuovo a simili episodi: potrebbe essere la stessa persona che qualche giorno fa si è resa protagonista di un episodio simile a Modica, mostrando il fondoschiena scoperto davanti alla chiesa di Santa Maria del Soccorso in centro storico.

711 CONDIVISIONI
“Omosessualità è brutta malattia” e colpisce a calci e pugni lo studente: prof di Assisi condannato
“Omosessualità è brutta malattia” e colpisce a calci e pugni lo studente: prof di Assisi condannato
Ritrovato il bambino rapito dal padre a Padova, l'uomo "incastrato" dalle foto condivise sui social
Ritrovato il bambino rapito dal padre a Padova, l'uomo "incastrato" dalle foto condivise sui social
Previsioni meteo 7 ottobre: ancora maltempo, perturbazioni e temperature in calo
Previsioni meteo 7 ottobre: ancora maltempo, perturbazioni e temperature in calo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni