121 CONDIVISIONI
Covid 19
10 Giugno 2022
09:31

Monitoraggio Iss, sale l’incidenza dei casi Covid, ma diminuiscono le terapie intensive

Secondo l’ultima rilevazione dell’Istituto superiore di sanità e del ministero della Salute l’incidenza passa da 207 a 222 casi ogni 100mila abitanti.
A cura di Giacomo Andreoli
121 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Aumentano i casi di Covid in Italia. Secondo l'ultimo monitoraggio settimanale dell'Istituto superiore di sanità e del ministero della Salute l'incidenza settimanale passa da 207 a 22 casi ogni 100mila abitanti. Il dato fa riferimento al periodo dal 3 al 9 giugno 2022. Cala invece l'Rt medio sui casi sintomatici. Tra il 18 e il 31 maggio 2022 è stato pari a 0,75 (con un range tra 0,72 e 0,82), in diminuzione rispetto alla settimana precedente, quando era a 0,82.

L'indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero è poi al di sotto della soglia epidemica e in diminuzione rispetto alla settimana scorsa: Rt a 0,80 (range 0,77-0,85) lo scorso 31 maggio rispetto all'Rt a 0,78 (range 0,75-0,82) del 23 maggio.

Giù anche il numero di pazienti in terapia intensiva. Ieri, 9 giugno, il tasso di occupazione è sceso al 2% dal 2,3% della scorsa rilevazione del ministero della Salute (del 2 giugno). Il tasso di occupazione in aree mediche cala poi al 6,6%, rispetto al 7,1% di una settimana prima. E ancora: diminuisce la percentuale dei casi rilevati tramite l'attività di tracciamento dei contatti (10% rispetto all'11% di sette giorni fa). Stabile la percentuale dei casi rilevati attraverso la comparsa dei sintomi (42% rispetto al 42%), mentre aumenta la percentuale dei casi diagnosticati tramite lo screening (49% rispetto al 46%).

Intanto, negli ultimi giorni, i casi di coronavirus in Italia si aggirano sul numero di 20mila ogni 24 ore. Al momento i malati sono 625.217, mentre in totale i guariti sono arrivati a quasi 17 milioni (16.797.125 persone). Ogni giorno, poi, continuano a morire decine di persone, portando attualmente il totale delle vittime a 167.253. Da inizio pandemia il virus è stato contratto 17 milioni e mezzo di volte, in alcuni casi due volte dalla stessa persona.

121 CONDIVISIONI
31609 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni